Acne


Consigli per trattare e prevenire l'acne


L'acne è una fastidiosa condizione della pelle che molte persone, sia giovani che anziane, devono affrontare a un certo punto della loro vita. Alcune persone hanno a che fare con l'acne regolarmente, in una forma o nell'altra. L'acne è fastidiosa perché è una condizione imbarazzante e dolorosa. Ed è una frustrazione provare tutto il possibile per liberarsene.

Se vuoi porre fine alla lotta contro l'acne, il primo e più importante passo che puoi fare è avere un viso pulito. È importante lavare il viso due volte al giorno: la mattina, quando ti svegli, e la sera prima di dormire. È meglio usare un detergente delicato pensato per coloro che hanno l'acne. Questi detergenti ad hoc contengono dei farmaci che aiutano a prevenire e curare l'acne.

Dopo il lavaggio con il detergente, passa il tonico sul viso. Questo aiuterà a pulire il viso un po' più in profondità. Poi è necessario idratare il viso. Può sembrare che tu non abbia bisogno di una crema idratante se il tuo viso è oleoso, ma è così. Il tuo viso potrebbe produrre troppo sebo, ossia sostanze oleose, perché ha bisogno di essere idratato.

Un viso pulito è molto importante, ma non dovrebbe comunque venire pulito troppo. L'acne è causata da una pelle irritata e lavandoti troppo il viso puoi irritare la tua pelle. Prova a lavarti il viso solo due volte al giorno.

Un altro buon consiglio è quello di tenere le mani lontane dal viso. Questo include spremere o schiacciare i brufoli. Può essere molto allettante spremere alcuni dei brufoli che compaiono sul tuo viso, ma essi guariranno più velocemente e lasceranno una pelle più sana se li lascerai stare in pace.

Dovresti anche tenere le mani lontane dal tuo viso per altre ragioni. Le tue mani possono contenere molte cose diverse che possono causare l'irritazione della tua pelle e favorire, così, l'acne. Se devi toccare il tuo viso, assicurati che le tue mani siano pulite.

Tutto ciò che tocca il tuo viso deve essere pulito, non solo le mani. Se indossi occhiali da vista o da sole, devono essere puliti regolarmente. Devi anche assicurarti che pure il tuo cellulare o il tuo telefono siano puliti. Questi oggetti possono trasferire sostanze irritanti alla tua pelle, che possono causare l'acne.

Ora dovresti essere consapevole di alcune delle cose che puoi fare per aiutare a trattare e prevenire l'acne.

Come lo stress provoca l'insorgenza dell'acne


Quando visiti un medico per la prima volta, ti verranno fatte diverse domande per determinare la causa dei gravi focolai di acne a cui sei soggetto e la domanda numero uno sarà: soffri di un aumento dei livelli di stress?

Si sa poco su come lo stress e l'ansia causino l'insorgere di veri e propri focolai di acne, ma i medici hanno scoperto una correlazione tra acne e stress.

Livelli di stress


Lo stress aumenta i livelli di ormoni.

Ogni volta che soffri di livelli di stress più alti del normale, il tuo corpo passa attraverso una certa fase e la tua mente richiede più livelli di ormoni superiori alla norma, tipicamente nel caso in cui tu sia spinto in una situazione in cui hai bisogno di livelli extra di energia e potenza.

Questo processo porta al rilascio di più ormoni da parte delle tue ghiandole surrenali e, quando si verifica questo aumento dei livelli ormonali, stai rilasciando più sebo, che è l'ormone responsabile del blocco dei follicoli e dell'ostruzione dei pori. I pori ostruiti portano all'accumulo di batteri e di olio che inizia lo sviluppo dell'acne.

Mancanza di sonno


Quando non riesci a dormire, il tuo corpo non ha abbastanza tempo per ripulirsi e ricostruire le cellule morte della pelle. Ogni volta che si soffre di acne, si corre il rischio di avere cicatrici sulla pelle. Una quantità sufficiente di sonno permette al tuo corpo di riparare e rimuovere queste cellule morte della pelle. Il sonno pulisce anche il tuo corpo dalle tossine che normalmente scorrono nel tuo flusso sanguigno intasando i pori e sviluppando l'acne.

Lo stress indebolisce il sistema immunitario


La ricerca è stata vasta sugli effetti dello stress sul sistema immunitario. Quello che si sa è che lo stress indebolisce la risposta del sistema immunitario per combattere le infezioni e i batteri all'interno del flusso sanguigno. Sappiamo anche che lo stress indebolisce il sistema immunitario del 40%, il che significa che, se sei stressato, la capacità del tuo corpo di combattere i batteri è diminuita quasi della metà.

Cosa si può fare?


Ci sono diverse opzioni a tua disposizione che ti aiuteranno a far fronte allo stress. Siamo molto fortunati a vivere in un'epoca in cui molto tempo e sforzi sono stati dedicati allo stress e al suo impatto sulla salute.

Per prima cosa, se soffri di stress, hai la possibilità di parlare con un terapeuta. La gente lo fa da decenni ed è stato dimostrato che, in questo modo, si arriva alla radice della causa dello stress. Una volta scoperta la causa, si può lavorare per trovare una soluzione. Se la soluzione non è semplice come continuare con le sedute di terapia, il terapeuta ha la capacità di raccomandare dei farmaci per aiutarti a metterti sulla strada giusta.

In secondo luogo, dovresti incorporare una routine di esercizi nel tuo stile di vita quotidiano. È stato dimostrato che l'esercizio fisico combatte lo stress portando al rilascio di un antidolorifico nel flusso sanguigno, noto come endorfine. Le endorfine sono state a lungo acclamate per ridurre lo stress e rafforzare il sistema immunitario.

Si raccomanda, quindi, di aggiungere circa 30-45 minuti di esercizio fisico al proprio stile di vita ogni due giorni minimo. Tuttavia, se si hanno la capacità e il tempo di fare più esercizi, questo gioverà ancora di più alla tua lotta contro lo stress, e quindi contro l'acne.

Trattamenti e soluzioni cosmetiche per l'acne e le sue cicatrici


Negli anni dell'adolescenza i problemi causati dalle costanti eruzioni della pelle, l'acne e i brufoli possono toglierti la fiducia e lo zelo di andare avanti con la tua vita. È un problema molto scottante in tutte le nostre vite; anche se i brufoli e l'acne sono gestiti in una certa misura, le cicatrici e le macchie che rimangono sul viso possono costituire qualcosa che davvero non vuole andare via e possono quindi "contaminare" permanentemente la pelle causando problemi.

La pelle può quindi risultare cedevole e piena di brutte macchie. I trattamenti che possono essere utilizzati per sbarazzarsi dell'acne e dei suoi segni in modo permanente includono la dermoabrasione e la microdermoabrasione. Sono efficaci nella rimozione degli strati di pelle morta e per portare fuori la pelle giusta e sana che è stata intrappolata a causa degli strati di cellule morte e dell'inquinamento.

Procedura di dermoabrasione


Con la dermoabrasione la pelle viene esfoliata delicatamente con l'aiuto di cristalli di sabbia, che sono di forma grossolana. Il massaggio delicato sulla pelle con attrezzature speciali rimuove le cellule morte superiori opache e senza vita e lascia respirare la pelle di nuovo libera. I cristalli agiscono come eccellenti strumenti di esfoliazione per lisciare la struttura della pelle e rimuovere la superficie irregolare della pelle per portare fuori il miglior bagliore sul tuo viso. Portano anche al rinnovamento delle cellule favorendo una pelle dall'aspetto giovanile, facilmente, senza alcun effetto collaterale.

Procedura di microdermoabrasione


La microdermoabrasione è effettuata dal dermatologo specializzato utilizzando cristalli molto sottili che esfoliano profondamente la pelle per rimuovere l'acne, i brufoli, i loro segni, così come le condizioni di affezione, come lentiggini, macchie e pigmentazione alterata. È un modo efficace e molto delicato per rinnovare la crescita cellulare nella pelle e rimuovere gli strati di pelle morta dal profondo. La procedura è molto sicura ed efficace per sbarazzarsi dei segni permanenti e delle cicatrici sul viso, del tono della pelle non uniforme e della decolorazione a chiazze, dando alla struttura del viso un aspetto luminoso e uniforme.

Tecnica di peeling chimico


Nella procedura di peeling chimico il nostro viso viene trattato con una maschera chimica delicata ed esfoliante che rimuove delicatamente la pigmentazione e i segni, le macchie marroni e le lentiggini dalla pelle, dandole una finitura uniforme e liscia. Il trattamento utilizza soluzioni acide che rimuovono l'eccesso di melanina dalla tua pelle e donano un tono uniforme della pelle senza effetti collaterali. La tecnica di peeling chimico è molto efficace in caso di iperpigmentazione, in presenza di segni di acne e di macchie dell'età.

Tutte queste misure possono donarti una carnagione impeccabile, senza acne o cicatrici, possono contrastare le macchie e la pigmentazione e donarti una pelle liscia e anche tonica in pochi mesi. Vale sicuramente la pena di impiegare trattamenti cosmetici per riguadagnare la fiducia in se stessi.

Specialisti e centri per il trattamento delle cicatrici da acne


Per i modi innocui più efficaci di trattare le cicatrici da acne dovresti prima consultare uno specialista della pelle, un dermatologo che osserverà la tua pelle, guarderà da vicino le tue cicatrici e ti farà alcune domande necessarie per capire e affrontare il problema.

Dopo aver discusso la tua condizione, se tu e il tuo medico credete che il trattamento delle cicatrici da acne possa essere fatto, il medico costruirà un piano di trattamento secondo le tue esigenze. Per ottenere i migliori risultati, il tuo dermatologo può raccomandare più di una procedura da seguire.

Per ottenere i migliori risultati dovresti consultare il miglior dermatologo che può trattare le tue cicatrici da acne. Fortunatamente, ci sono molti buoni specialisti della pelle che potrebbero fare al caso tuo.

Ci sono varie strutture di trattamento con buona reputazione che sono visitate da rinomati dermatologi per il trattamento delle cicatrici da acne. Ci sono molti specialisti di cura della pelle formati a livello internazionale e competenti che sono altamente esperti nella loro professione.

Esistono delle cliniche di cura della pelle che forniscono prodotti e servizi di standard globali per i loro clienti. Sono riconosciute per la loro capacità di gestire tutti i tipi di problemi legati alla pelle e alla bellezza e di fornire grandi servizi in un ambiente sicuro, confortevole e all'avanguardia per i clienti.

Ci sono anche alcuni centri specializzati di grande fama per il trattamento delle cicatrici dell'acne, che forniscono servizi speciali personalizzati. Queste strutture contano su team di medici altamente qualificati e competenti che offrono trattamenti molto efficaci. Queste strutture di cura della pelle hanno i migliori medici del settore per offrire ai clienti soluzioni efficaci.

Diversi tipi di cicatrici da acne richiedono diversi metodi di trattamento. Quelli che sono noti specialisti della pelle ti consiglieranno correttamente e onestamente, ti forniranno informazioni dettagliate sulle tue cicatrici, sui loro trattamenti, sulle conseguenze di ogni trattamento e, ovviamente, sui costi da dover sostenere.

Questi centri si tengono aggiornati con le ultime metodologie e tecnologie per il trattamento della pelle nell'ambitodella bellezza.

Ci sono diversi tipi di trattamento; uno dei più popolari è il trattamento laser, implementato in due maniere, ablativo e non ablativo. Alcuni degli altri trattamenti comuni sono:

Dermoabrasione:

Questo è un trattamento di rimozione delle cicatrici molto efficace. Utilizza uno strumento ad alta velocità per far riemergere la pelle e sradicare o diminuire la profondità delle cicatrici. La microdermoabrasione è un tipo meno concentrato di dermoabrasione.

Bucce chimiche:

Può diminuire l'aspetto delle piccole cicatrici e la pigmentazione intorno a un'abrasione da acne guarita.

Acido retinoico:

La crema all'acido retinoico spalmata direttamente sulla cicatrice può aiutare a diminuirne la presenza.

Punch excisions:

Questo tipo di chirurgia cutanea elimina le cicatrici da acne tagliando le cicatrici.

Innesto di pelle:

In questo caso i medici usano una piccola parte di pelle normale per riempire l'area di pelle macchiata. In questo caso la pelle viene solitamente presa da dietro l'orecchio.

Consigli per il trattamento dell'acne ormonale


Si sente spesso parlare di acne ormonale. Molte donne sospirano quando hanno questa forma di acne perché è difficile da gestire. Più si impara a conoscerla, meglio si può gestirla.

Perché le donne hanno l'acne ormonale?


Quando c'è un picco nei livelli ormonali, si tende ad avere l'acne.

Hai mai provato a camminare su una sottile corda tesa? È simile al bilanciamento ormonale. Qualsiasi cosa, da ciò che mangi a come ti senti, può aumentare o diminuire il tuo livello ormonale.

Come può essere instabile il tuo livello ormonale?


Il periodo del mese, per esempio, è uno dei fattori comuni che fa andare fuori controllo il tuo livello ormonale.

Detto questo, il livello ormonale esistente squilibrato o finemente ottimizzato può essere influenzato da altre cose.

Ecco i principali colpevoli che sono responsabili dei tuoi ormoni infuriati


Latticini:

Sempre più persone imparano che eliminare i latticini può ridurre l'acne.

La fluttuazione ormonale dovuta all'assunzione di latticini può stimolare la sovrapproduzione di sebo. I pori della pelle saranno inondati di sebo, causando una congestione.

Zucchero:

Lo zucchero è, per certi versi, un cattivo alimento. Se vuoi seriamente eliminare l'acne ormonale, allora la cosa migliore da fare è non utilizzare lo zucchero a tavola.

Quando il tuo corpo consuma molto zucchero, tende ad aumentare la produzione di estrogeni. Questo ormone può spingere le ghiandole sebacee a produrre più sebo. In altre parole, un alto consumo di zucchero significa più olio, che provoca pori ostruiti che portano ai problemi noti.

Stress:

Quando sei sotto stress, il tuo corpo viene caricato con un'alta quantità di cortisolo. A lungo termine, il tuo corpo sperimenterà l'infiammazione a causa del cortisolo. Ciò può aggravare problemi di pelle, come orticaria, psoriasi, acne ed eczema.

Sotto stress, a breve termine, il tuo corpo produrrà più ormoni, stimolato dai livelli aumentati di cortisolo. Gli effetti si manifesteranno sulla tua pelle.

Pillola anticoncezionale:

Il più grande colpevole del tuo squilibrio ormonale è probabilmente la pillola.

Prendere la pillola anticoncezionale gestirà i tuoi ormoni in modo che tu non possa concepire.

L'equilibrio ormonale sarà disturbato quando smetterai di usare la pillola. Lo squilibrio causerà il caos sulla tua pelle.

Molte donne soffrono dopo la sospensione della pillola. Sfortunatamente, possono passare anche alcuni anni prima che l'equilibrio venga ripristinato.

Cosa può davvero aiutare l'acne ormonale?


Nessun prodotto topico può avere alcun effetto risolutivo sull'acne ormonale. Se vuoi davvero liberarti dell'acne, devi andare alla radice del problema. Tuttavia, puoi mantenere la tua pelle pulita con un buon regime di cura della pelle.

Cerca una crema idratante che non contenga alcol e profumi per mantenere la pelle umida senza ostruire i pori.

Prova a usare trattamenti anti acne localizzati. Questo mirerà ai punti con infiammazione e rossore.

Un'ultima cosa è non essere impaziente. Ricorda che la tua pelle può impiegare molto tempo per migliorare.

Lavora con la tua pelle e guarda cosa mangi, controlla il tuo stile di vita e la tua salute generale. Dopo qualche sforzo dovresti vedere un miglioramento graduale della tua pelle.


  1   |    2 successive ->