Lombardia: Finanziamento a fondo perduto bando start - ContiCorrenti.com

Lombardia: Finanziamento a fondo perduto bando start

FINANZIAMENTI A FONDO PERDUTO LOMBARDIA


Il bando Start è stato pubblicato alla fine del 2011 nella Regione Lombardia, si tratta di un finanziamento per le imprese e lo start-up delle aziende, destinato agli inoccupati.


Il progetto comprende corsi, attraverso i quali si accede al finanziamento a fondo perduto pari al 70% del capitale da spendere. I destinatari del finanziamento del Bando Start sono i disoccupati, i cassa integrati o le persone in mobilità. Le attività imprenditoriali che si ha intenzione di avviare, presuppongono un’esperienza, che si potrà acquisire attraverso seminari di orientamento e di formazione, e assistenza per il business plan.


I finanziamenti sono concessi fino all’esaurimento dei fondi a disposizione della Regione Lombardia, prima di ottenere il prestito, ci sarà un periodo di affiancamento, che avrà la durata di 24 mesi dall’inizio dell’attività.


Lo start-up sarà portato avanti durante il periodo iniziale, che nel 2012, si svilupperà secondo le seguenti modalità :


saranno concessi fino a 4.500 euro alle ditte individuali, se poi le aziende sono aziende gestite da giovani, i fondi saranno pari a 5.500 euro;


se si tratta di società il finanziamento potrà arrivare fino a 6.000 euro, e a 10.000 euro se le società sono costituite da giovani.


Non possono richiedere i finanziamenti alcuni settori che sono indicati nel bando di Start-Lombardia, per le attività imprenditoriali, dell’industria siderurgica, carboniera, costruzioni navali, fibre sintetiche e l’industria automobilistica ed i trasporti.


Nel Bando Start Lombardia sono indicate le modalità di presentazione della domanda e le modalità di assegnazione dei fondi, cioè con quale priorità verranno selezionate le aziende che avranno diritto al finanziamento.



http://www.start.lombardia.it/files/Bando_START_edizione_2011.pdf




Torna a Guida ai finanziamenti.