Carte prepagate

La carte prepagate sono divenute col tempo strumenti bancari e postali irrinunciabili per una grandissima fetta di clienti, che spesso anzi le preferisce alle carte di debito, alle carte di credito, e anche ai veri e propri conti correnti, per svariari motivi. Trattandosi di carte ricaricabili, spesso senza commissioni di ricarica, offrono indubbiamente ai loro utilizzatori una comodità che altre tessere di plastica non offrono.

Vi sono poi carte prepagate speciali, le Carte Conto, una sorta di ibridi tra carte prepagate e conti correnti, che consentono di disporre di un conto a portata di palmo della mano, caratterizzato dalle operatività tipiche della maggior parte dei conti correnti ordinari, potendo così il loro intestatario, ad esempio, effettuare bonifici, ricevere bonifici, pagare bollette, ricaricare cellulari e accreditare la pensione o lo stipendio. Tutto questo, grazie ad un IBAN associato a tali carte speciali, ossia grazie proprio al numero identificativo di un comune conto corrente.



Una qualunque carta prepagata, non necessariamente quindi di tipo Carta Conto, può essere gestita e ricaricata dall'area riservata di Internet Banking della banca emittente; sarà cioè possibile consultarne il saldo, utilizzarla per effettuare pagamenti e per ricaricarla semplicemente accedendo alla propria area bancaria personale su Internet, inserendo quanto meno la propria username e password, ma in genere anche il PIN della carta. Con pochi click è dunque possibile usare la propria prepagata nella massima sicurezza offerta dai più moderni sistemi di autenticazione online.

Riguardo alle spese associate delle carte prepagate, in particolare a quelle di mantenimento e di ricarica, vi sono in genere due possibilità; alcune banche offrono infatti prepagate a canone zero ma con commissioni di ricarica, in genere di modesta entità, di solito pari ad un euro a ricarica, mentre altre banche offrono ricariche sempre gratuite, a fronte però del pagamento di un canone annuo, che in genere, comunque è piuttosto contenuto.