Il Prestito Obbligazionario


I prestiti obbligazionari sono debiti di finanziamento della s.p.a. per sviluppare la propria attività, Sono una forma di finanziamento generalmente a medio e lungo termine.

Si tratta di un finanziamento a titolo di Capitale di Terzi,cioè le obbligazioni, e consiste nel frazionamento del debito, in titoli di piccolo taglio.

Tutti i possessori del titolo al portatore,cioè  l’obbligazione,verserà una somma tanto più bassa quanto più alto è il numero di obbligazioni emesse, rispetto al totale del prestito obbligazionario.

Questo prestito obbligazionario viene fatto per coprire un fabbisogno necessario per coprire i  fattori produttivi a fecondità ripetuta.

Ovviamente le società non possono emettere obbligazioni che superino il capitale versato e dichiarato nell’ultimo bilancio approvato.

Ogni socio versa un capitale, che rappresenta il capitale di rischio, che non può essere superato come cifra,nella richiesta di prestito obbligazionario

In alcuni casi si possono  emettere obbligazioni per un importo superiore:

-quando le obbligazioni hanno una garanzia,ad esempio un'ipoteca su immobili di proprietà sociale e sino a due terzi del valore di questi;

-quando l'eccedenza dell'importo delle obbligazioni ha come garanzia dei titoli nominativi statali,con scadenza non anteriore a quella delle obbligazioni;

-quando la società ha  un'autorizzazione dell'autorità governativa a superare i limiti previsti

Ti può interessare un tipo di investimento moderno e dal rischio contenuto? Consulta la sezione domini del sito!

Torna a Guida ai prestiti.

Tag: capitale,   prestito,   finanziamento,   coprire,   titolo,   richiesta,   rischio,   rispetto,   scadenza

Temi: prestito obbligazionario,   proprietà sociale

Altri articoli a tema, in particolare della sezione Guida ai prestiti della categoria Prestiti:

Cessione del quinto con Cassa di Risparmio Cesena
Crediper Prestito Flessibile
Crediti immediati
Prestiamoci: il prestito tra persone
Prestiti colpo d'arresto
Aprire un conto corrente