I documenti da tenere sempre in auto


DOCUMENTI DA TENERE IN AUTO


documenti da tenere in autoI documenti da portare sempre con sé in auto sono, la patente di guida, o il foglio rosa, insieme alla carta di identità o il passaporto. Per l’auto è necessaria la carta di circolazione, il tagliando dell’assicurazione, i documenti che attestano la verifica del controllo dei gas di scarico.

Il tagliando dell’assicurazione, deve essere leggibile ed esposto sulla parte anteriore dell’auto, se è illeggibile equivale al mancato pagamento, secondo una recente sentenza della Corte di Cassazione. Il tagliando sbiadito dal sole, non è a norma. Richiedetene uno nuovo alla vostra Compagnia di Assicurazione.


I documenti da tenere nel cruscotto o in borsa sono:  il certificato di assicurazione, dal quale abbiamo staccato il tagliando da esporre, meglio portarlo con sé quando si lascia l’auto in sosta, perché è preda di bottino da parte di falsificatori delle polizze d’assicurazione rc auto. Sul certificato di assicurazione sono presenti i dati della pratica RCA, la durata, i dati del contraente e del veicolo.


Sempre nel porta documenti dell’auto conservate l’attestato che regolarizza il controllo dei gas di scarico, detto anche il bollino blu o bollino verde. Il controllo dei gas di scarico va effettuato presso le autofficine che ne hanno la concessione. Le tempistiche per effettuare i  controlli sono disciplinati da ordinanze comunali. Infine la tassa di possesso, che però non è obbligatorio avere con sé.


Il modulo blu o CID, convenzione di indennizzo diretto, per le contestazioni in caso di sinistro. Infine la carta verde che è prevista dalla polizza RC auto per i veicoli immatricolati in Italia e che ne estende la circolazione all’estero. La scadenza della carta verde è la stessa della polizza RC auto.


Nel bagagliaio è obbligatorio portare il triangolo per segnalare le soste dell’auto in panne, e se si lascia l’auto, occorre indossare il giubbotto catarifrangente, quando si procede alla sostituzione di un pneumatico.



Torna a Guida automobilista.