Bancario


Tag bancario, articoli informativi che contengono la parola bancario, su conti correnti, conti deposito, carte di pagamento, prestiti, mutui, banche, assicurazioni, Internet e telefonia, Pay TV, luce e gas, trading, immobili e domini, nel cui testo compare la parola bancario.


Tag correlati al tag bancario:


commissione, finanziario, favore, richiesta, sistema, costo, rispetto, esempio, conto, banca, documentazione, semplice, apertura, euro, cliente, ufficio, arbitro, giudizio, ricorso, assegno, beneficiario, riscossione, denaro, circolare, credito, debitore, trasferibile, postale, rischio, crisi, risanamento, meccanismo, numero, capitale, deposito, iscrizione, celebre, gruppo, lavoro, nazionale, direzione, team, sella, istituto, fondo, utile, ratio, soddisfazione, grande, piattaforma, personal, forza, capo, madre, nomea, monte, investimento, internet, periodo, banco, attento, piazza, supporto, ottimo, sociale, prudenza, bonifico, codice, prestito, rata, finanziamento, addebito, opera, paga, vista, fine, questione, carta, bancoposta, mondo, moderno, interesse, norma, genere, risparmio, straniero, problema, paese, confusione, libretto, confronto, sicurezza, area, password, emiliano, punto, netto, patrimonio, pensiero, tutela, controparte, fido, personale, giroconto, panorama, canone, bollo, pagamento, zero, storia, particolare, abitazione, posizione, incaglio, situazione, sofferenza, lordo, annuo, panico, portata, italiano, legge, trasferimento, vecchio, migrazione, luogo, attenzione, ubi, registro, veneto, unione, clientela, maggio, default, anno.


Alcuni articoli del sito che contengono il tag bancario:



Conti correnti


ABI: Associazione Bancaria Italiana
ABI, l'Associazione Bancaria Italiana che rappresenta il sistema creditizio e finanziario italiano e promuove la realizzazione di un mercato libero e concorrenziale

... La sua mission, in pillole, è quella di promuovere, davanti al sistema bancario e finanziario e alla società civile in generale, comportamenti etici, basati su sani principi, rispetto ed onestà, sintetizzati in codici di comportamento, e di promuovere la realizzazione di un mercato libero e concorrenziale ... Nella pratica l'ABI promuove in primis gli interessi dei suoi associati ed ha a cuore anche la tutela degli interessi che emergono nei rapporti di lavoro con i loro dipendenti, si prodiga per la stesura di nuove leggi che migliorino la status del mondo bancario e finanziario ed è quindi fautrice di iniziative a favore del sistema bancario e finanziario, ad esempio mediante l'organizzazione di dibattiti a tema e l'avvio di discussioni di interesse generale, sia riguardo alla sfera economica sia riguardo alla sfera sociale ...
Aprire un conto corrente
Aprire un conto corrente, motivi per sottoscrivere un conto corrente e modalità operative per farlo, in modo da potere gestire il proprio denaro comodamente ed in sicurezza

... Il conto corrente diventa così molto utile per effettuare pagamenti di importo sopra soglia, tramite bonifico bancario o bonifico postale oppure giroconto, bancario o postale, e per ricevere pagamenti di importo sopra soglia ... Per pagare qualcuno per un importo sopra soglia, in realtà, basterebbe anche solo recarsi presso uno sportello bancario o postale con contanti in mano ed effettuare un bonifico o un giroconto consegnando materialmente il denaro all'impiegato poiché è appunto possibile fare un bonifico partendo da contanti; una operazione del genere è perfettamente legale in quanto il pagamento, alla fine, sarebbe tracciato al pari di un pagamento effettuato a partire da un proprio conto corrente ... Già solo il fatto di potere prelevare velocemente contanti presso uno sportello automatico bancario con una carta Bancomat, evitando così lunghe file agli sportelli interni, varrebbe l'apertura di un conto ... Un motivo molto valido che dovrebbe spingere ad aprire un conto corrente è quello dell'estrema sicurezza che riguarda un prodotto bancario del genere, sulla quale si può contare per tenere al sicuro i propri risparmi, una sicurezza basata non solo sulla solidità del sistema bancario italiano, ad onor del vero messa alcune volte in discussione di recente, ma anche e soprattutto sull'assicurazione gratuita posta in essere dal FITD e dall'FGD, fondi di tutela dei depositi istituiti al fine di intervenire in caso di default bancario per rimborsare i clienti che altrimenti avrebbero rischiato di perdere il loro denaro, così come imposto per legge ... Dal punto di vista della sicurezza, quindi, un conto bancario in cui vengano depositati non più di 100 ... 000 euro si comporta quasi alla stregua di un titolo di Stato o di un libretto postale nei riguardi dell'Italia, ossia rappresenta il prodotto bancario più sicuro in modo similare ai suddetti prodotti garantiti dallo Stato ... Più precisamente, se si tratta di stranieri residenti, occorrerà anche almeno il certificato di residenza, altrimenti, nel caso di stranieri non residenti, sussisterà una limitazione consistente nel potere aprire soltanto un conto corrente estero presso una banca italiana, una tipologia di rapporto bancario previsto per l'Italia, che consente di operare anche in valuta straniera ...
Assegno bancario
Assegno bancario, emettibile a favore di un beneficiario

... Un assegno bancario consiste in un titolo di credito pagabile a vista, che può essere disposto sia a favore di terzi che a favore di se stessi; il traente, ossia colui che emette l'assegno, può cioè specificare sullo stesso che è a favore di un'altra persona oppure che è a suo stesso favore e, in quest'ultimo caso, si parla di traenza propria, che può essere realizzata indicando come beneficiario la dicitura "a me stesso" o "a me medesimo" o "m ... L'assegno bancario, ma di fatto anche l'assegno postale, è un titolo di credito grazie al quale il traente destina ad un beneficiario un credito, ossia gli conferisce il diritto di pretendere il denaro indicato nell'importo facciale, che è scritto sul fronte dell'assegno, con un addebito che verrà fatto, tipicamente, sul conto corrente bancario, o postale, del traente ... In pratica, con un assegno bancario un correntista dà mandato alla sua banca di emettere un pagamento a favore del beneficiario ... In realtà un assegno può essere riscosso non solo addebitando il conto corrente del traente, ma anche addebitando fondi del cliente a cui è possibile attingere allo scopo; nel primo caso di parla di assegno bancario, mentre nel secondo caso si parla di assegno circolare, che è emesso dalla banca, e che gode di una garanzia di solvibilità superiore a favore del debitore ... Per riscuotere un assegno bancario, il beneficiario, o prenditore, potrà recarsi presso la banca del traente, che ha il ruolo di trattario, riscuotendo così su piazza, oppure presso la propria banca per effettuare un versamento sul proprio conto corrente, riscuotendo così fuori piazza; in quest'ultimo caso sarà la banca del beneficiario ad occuparsi della riscossione del denaro dalla banca del traente, al fine di renderlo disponibile per il beneficiario e, per tale operazione, essa potrebbe richiedere una commissione ... Un assegno bancario, o anche un assegno postale, per essere valido, deve contenere obbligatoriamente i seguenti dati, oltre alla dicitura "assegno bancario" o "assegno postale":- l'impegno incondizionato dell'Istituto emittente di pagarne l'importo a vista;- data e luogo di emissione;- importo in cifre e importo in lettere;- nominativo del beneficiario;- firma del traente ...

Visualizza tutti gli articoli della categoria Conti correnti che contengono il tag bancario.



Conti deposito


Conti deposito a rischio bail-in
Conti deposito a rischio bail-in, ossia al salvataggio delle banche dall'interno, da parte degli azionisti, degli obbligazionisti e dei titolari di depositi

... Non è infatti la prima volta che il Governo punta il dito sui risparmiatori per fare cassa e quindi ogni notizia a tema bancario che faccia scalpore dovrebbe essere degna di attenzione ... Pertanto, se da una parte è vero che i salvataggi da parte del Governo e degli altri Paesi dell'UE hanno come conseguenza il possibile indebolimento dell'intero sistema bancario europeo, causato dal conseguente aumento del debito pubblico che porta alla chiamata in causa di tutti i contribuenti, dall'altro essi rendono questi problemi una questione nazionale piuttosto che una questione privata e, almeno da un certo punto di vista, è giusto che sia così, è cioè giusto che le banche rispondano pienamente del loro operato allo Stato e che quest'ultimo provveda a salvarle in funzione delle varie circostanze, considerando il loro fallimento un problema per l'intera collettività ... ; in questo caso l'Istituto bancario fa una gestione per conto del cliente, il quale mantiente la piena proprietà dei prodotti e quindi non potrà essere interessato dal bail-in, in virtù del principio di separazione patrimoniale che prevede appunto la separazione del patrimonio personale del cliente, che gode di una specifica tutela ed è per questo intoccabile, dal patrimonio bancario, che invece può essere oggetto di bail-in ...
Conto deposito e deposito titoli
Conto deposito e deposito titoli, due strumenti offerti dalle banche ben distinti, che non hanno nulla a spartire

... Spesso la parola deposito viene utilizzata in molti contesti suscitando confusione, in quanto viene impiegata a sproposito per indicare un prodotto bancario invece di un altro, con la conseguenza che tutte le trattazioni che la riguardano risultano fallate ... Diverso è il caso del conto deposito che, al pari del conto corrente, è un prodotto bancario a tutti gli effetti che prevede un rapporto banca-cliente diretto, con tanto di contratto sottoscritto dalle parti, e quindi è un prodotto passibile di chiamata in causa per il bail-in, per le quote di deposito eccedenti la soglia di 100 ...
Conto deposito postale
Conto deposito postale, uno strumento di investimento inesistente, sebbene alcuni sostengano il contrario, a differenza del conto corrente di BancoPosta

... Contrariamente a quanto alcuni sostengono, non esiste un conto deposito postale, essendo il conto deposito un prodotto esclusivamente di tipo bancario e quindi, anche se un ipotetico conto deposito postale avrebbe potuto costituire una valida alternativa ad un conto deposito bancario e ad un classico conto corrente, sia postale che bancario, tutti strumenti di risparmio ed investimento relativamente sicuri, bisogna rivolgere la propria attenzione alle banche per potere investire in un conto deposito ...

Visualizza tutti gli articoli della categoria Conti deposito che contengono il tag bancario.



Prestiti


Compass Jump il nuovo finanziamento tutto compreso
Il nuovo finanziamento della compass, compass jump fino a 30mila euro.

... Il prestito viene erogato in un’unica soluzione, attraverso un bonifico bancario, ed in tempi brevi, ma il pagamento della prima rata può slittare di tre mesi, rispetto alla firma sul contratto ... Le rate vengono restituite con addebito diretto in conto corrente bancario, oppure è possibile scegliere di pagare con bollettini Compass preintestati ...
Il prestito bancario
Il prestito bancario e le liste nere dei cattivi pagatori.

... Con il termine prestito bancario si intende il finanziamento concesso da un istituto di credito o banca per un periodo di tempo limitato e secondo interessi prestabiliti e dipendenti dal mercato finanziario ... Per un prestito bancario occorre, in genere, avere una condotta soddisfacente e non essere iscritti nella lista nera dei cattivi pagatori (CRIF), inoltre bisogna avere alcune garanzie minime per poter permettere all'istituto erogatore di riscuotere l'intera somma, investita su di noi o prestata ... Purtroppo un prestito bancario può portare con se dei tassi di interesse proibitivi, se a richiedere il finanziamento sono clienti che offrono garanzie davvero limitate e per importi di piccola entità; in questo caso infatti i costi fissi (tra cui quelli amministrativi e di valutazione) non vengono ammortizzati con gli interessi associati all' investimento ... Il prestito bancario viene spesso richiesto anche per il sovvenzionamento di mutui e con particolari formule di agevolazione, soprattutto per l'acquisto della prima abitazione o per il settore giovanile, che intende investire per un futuro sempre in ambito lavorativo ...
Prestito bancario
Prestito bancario

...
Con il termine prestito bancario si intende il finanziamento concesso da un istituto di credito o banca per un periodo di tempo limitato e secondo interessi prestabiliti e dipendenti dal mercato finanziario Le banche sono il luogo per eccellenza per avere credito, spesso richiedono condizioni e interessi poco competitivi ,rispetto alle agenzie specializzate ... Per un prestito bancario occorre, in genere, avere una condotta soddisfacente e non essere iscritti nella lista nera dei cattivi pagatori (CRIF), inoltre bisogna avere alcune garanzie minime per poter permettere all'istituto erogatore di riscuotere l'intera somma, investita su di noi o prestata ... Purtroppo un prestito bancario può portare con se dei tassi di interesse proibitivi, se a richiedere il finanziamento sono clienti che offrono garanzie davvero limitate e per importi di piccola entità; in questo caso infatti i costi fissi (tra cui quelli amministrativi e di valutazione) non vengono ammortizzati con gli interessi associati all' investimento ... Il prestito bancario viene spesso richiesto anche per il sovvenzionamento di mutui e con particolari formule di agevolazione, soprattutto per l'acquisto della prima abitazione o per il settore giovanile, che intende investire per un futuro sempre in ambito lavorativo ...

Visualizza tutti gli articoli della categoria Prestiti che contengono il tag bancario.



Banche


Arbitro Bancario Finanziario
Rivolgersi all'arbitro bancario finanziario è possibile nel caso in cui il comportamento della vostra banca non vi sembra trasparente, vediamo come fare.

... Se un cliente ha dei problemi con la propria banca e non sa come affrontarli, può rivolgersi presso l'Arbitro Bancario Finanziario (ABF) ... 000 euro -       è il cliente che apre una controversia -       nel caso l'ufficio reclami della banca non abbia dato una risposta soddisfacente   Per presentare un ricorso presso l'Arbitro Bancario Finanziario si deve compilare un modulo che si trova facilmente presso tutte le banche ...
Bail-in
Bail-in, meccanismo che prevede il risanamento delle banche in crisi dall'interno anziché dall'esterno, con il bail-out, ossia con l'intervento dello Stato

... Il bail-in, nella fattispecie quello bancario, è un meccanismo che prevede il risanamento delle banche in crisi dall'interno; a differenza del bail-out, infatti, come la stessa nomenclatura suggerisce, il bail-in richiama alla responsabilità del salvataggio chi è partecipe dell'Istituto a vario titolo, compresi i correntisti, seppure in ultima istanza ... Una parte delle polemiche e delle critiche mosse a questo sistema riguarda il fatto che i problemi bancari, secondo un certo punto di vista, dovrebbero essere affrontati dallo Stato e non dai singoli cittadini, quantunque impegnati in prima persona ad investire in una banca, o comunque, nel caso dei correntisti, a depositarvi semplicemente del denaro, spesso senza alcuna contropartita economica; è lo Stato, infatti, che dovrebbe garantire la buona operatività di un sistema bancario sul quale si fonda il Paese, la cui compromissione rappresenterebbe appunto un problema per tutti ... In questo frangente bisognerebbe lavorare per far riguadagnare ai consumatori fiducia nel sistema bancario, soprattutto garantendo la trasparenza ... Insomma, se da un lato è vero che i salvataggi da parte del Governo italiano e dei Governi degli altri Paesi dell'UE possono portare all'indebolimento dell'intero sistema bancario europeo come conseguenza della perdita di fiducia dei cittadini nelle istituzioni economiche e politiche e dell'aumento del debito pubblico che si riflette su tutti i contribuenti, dall'altro essi inquadrano tali problemi in una sfera d'azione nazionale piuttosto che farne una questione privata, partendo dall'idea che sia giusto che le banche rispondano pienamente della loro condotta allo Stato, che considererebbe il loro fallimento un problema per l'intera collettività ...
Banca IFIS
Banca IFIS, divenuta celebre grazie al suo conto deposito ad alto rendimento Rendimax, Istituto leader nella specialty finance in Italia

... Banca IFIS è, comunque, focalizzata sul credito alle micro, piccole e medie imprese italiane, ma anche sui servizi bancari per i privati, curando molto il tema della trasparenza, di fondamentale importanza in tempi di grande diffidenza verso il mondo bancario come questi ... Codice ABI: 03205 Partita IVA: 02992620274 Codice fiscale e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Venezia: 02505630109 Numero di iscrizione all'Albo delle Banche: 5508 Numero REA CCIAA Venezia: 247118 Capogruppo del gruppo bancario Banca IFIS S ...

Visualizza tutti gli articoli della categoria Banche che contengono il tag bancario.



Conti correnti in evidenza

 Conto Corrente online Crédit Agricole senza canone e a zero spese con buono regalo Amazon da € 100

Internet e telefonia in evidenza

 Internet e telefonia Fastweb fino a 2,5 Gigabit/s a partire da € 25,95 al mese
 Mobile Fastweb 5G con 50GB e minuti illimitati a € 8,95 al mese
 Internet e telefonia Vodafone fino a 100GB al mese a partire da € 7 al mese