Tasso


Tag tasso, articoli informativi che contengono la parola tasso, su conti correnti, conti deposito, carte di pagamento, prestiti, mutui, banche, assicurazioni, Internet e telefonia, Pay TV, luce e gas, trading, immobili e domini, nel cui testo compare la parola tasso.

Temi che contemplano il tag tasso:


alto tasso, massimo tasso, migliore tasso, piccolo tasso, tasso annuo, tasso effettivo, tasso esclusivo, tasso fisso, tasso fisso banca, tasso globale, tasso inferiore, tasso lordo, tasso medio, tasso mensile, tasso misto, tasso netto, tasso presente, tasso promozionale, tasso relativo, tasso superiore, tasso variabile.

Tag correlati al tag tasso:


mutuo, immobile, cliente, costruzione, banca, quota, costruttore, mediazione, agenzia, rispetto, prestito, valore, consulenza, notaio, seconda, zero, casa, difesa, euro, centrale, settore, assicurativo, presidente, totale, spread, modello, durata, fisso, surroga, rate, facile, base, calcolo, strumento, credito, sconto, denaro, percentuale, debito, interesse, rialzo, ore, alto, globale, personale, finanziamento, rata, esempio, conto, deposito, periodo, attenzione, capitale, broker, situazione, mercato, leva, terminologia, ordine, rimborso, bonus, cifra, variabile, mese, libretto, postale, carta, risparmio, differenza, consiglio, bollo, tranche, consolidamento, richiesta, sostituzione, gruppo, vincolo, sportello, sintetico, cambio, estero, residenza, valuta, investimento, piano, rendimento, vita, prezzo, reale, inflazione, svalutazione, lordo, ricerca, relazione, effettivo, confronto, internet, bancoposta, gratuito, settembre, cartaceo, termine, bancomat, creditore, area, circuito, tascabile, vecchio, canone, plus, vincolare, appoggio, arancio, minimo, special, vista, secondo, annuo, temporale, anticipo, giacenza, giorno, dollaro, mondo, coppia, scambio, figura, particolare, estinzione, gennaio, decreto, immediato, breve, importo, accomandita, trimestrale, tribunale, penale, borsa, vigore, limite, febbraio, vantaggio, scadenza, crisi, era, conseguenza, notizia, uscita, acquisto, momento, territorio, sviluppo, scelta, fondo, rotativo, meccanismo, cassa, gioco, merito, ristrutturazione, auto, rimborsabile, ammortamento, polizza, immobiliare, australiano, negativo, australiana, moneta, busta, paga, indice, costo, media, marzo, business, rapporto, titolo, tesoro, coupon, direttiva, strategia, yen, teoria, variazione, importante, dispositivo, scatola, prevenzione, commissione, portatore, possesso, livello, sostanza, fiducia, abuso, posizione, soluzione, rottamazione, previdenza, pubblico, genere, regime, doppio, disponibile, commerciale, bonsai, rischio, stipula, mente, residuo, restituzione, sella, addebito, ducato, archivio, pagamento, trattamento, tipologia, sottoscrizione, garante, accredito, famiglia, bambino, aiuto, osservazione, ottimale, pensione, legge, cessione, servizio, protezione, guida, mini, fotovoltaico, sostegno, realizzazione, blu, fragola, scuola, intesa, reddito, documento, musica, adatto, gestione, progetto, speciale, adesione, nome, ribasso, obbligazionario, emissione, regolamento, promozione, promozionale, sezione, scaglione, anno, funzione, offerta, presenza, trimestre, imposta, usura, finanziario, mutuatario, terrore, speranza, rete, trasferimento, operazione, vecchia, aumento, ripresa, rallentamento.


Alcuni articoli del sito che contengono il tag tasso:



Conti correnti


CONTO WEBANK zero spese
Il conto webank offre la possibilità di apertura conto corrente con zero spese di apertura e di gestione, estratti conto online gratuiti e tanti altri benefici.

... L'attuale tasso di interesse creditore annuale lordo del conto di risparmio Webank è pari all'1,10% (BCE + 0,10%) Con la promozione ed offerta,che resta valida, se apri un conto corrente, entro l’8 aprile 2011,e unisce un conto corrente,un deposito per i risparmi e  linee vincolate per far crescere il rendimento,con la certezza del tasso fisso per tutta la durata del vincolo,arriviamo fino al 3% per il vincolo fino a 12 mesi ...
Conti correnti esteri
Conti correnti esteri, apribili facilmente sia da chi è residente in Italia sia da chi ha domicilio o residenza all'estero, in particolare da chi lavora all'estero

... Si può aprire un conto corrente anche in valuta diversa dall'Euro, ad esempio in dollari americani e, in tal caso, vi è il rischio di dovere pagare una commissione di conversione, per il cambio, oltre a dovere considerare il tasso di cambio tra le due valute, e questo potrebbe far propendere verso un conto piuttosto che un altro ... Il tasso di cambio in sé, oscillando nel tempo, potrebbe portare ad una spiacevole circostanza in cui il proprio denaro in una certa valuta straniera che un giorno aveva un riscontro in una certa cifra in Euro, un altro giorno può avere un riscontro in Euro inferiore; ma potrebbe anche verificarsi il contrario, con un guadagno per un tasso di cambio in Euro favorevole ... Spesso e volentieri la convenienza nell'aprire un conto corrente estero in valuta diversa dall'Euro risiede nel riuscire a giocare con il tasso di cambio a proprio favore, cercando di prelevare il denaro in Euro quando il cambio è più favorevole, in vista dell'utilizzo del denaro in Italia o in un altro Paese della Comunità Europea ... In tal modo, ammettendo che il mercato delle valute consenta di mettere in atto una idea favorevole del genere, si potrà ottenere un vero e proprio rendimento dal proprio denaro, soprattutto se il conto in questione già di per sé è soggetto a remunerazione con un tasso di interesse non nullo ...
Conti correnti in valuta estera
Conti correnti in valuta estera, per guadagnare dalle oscillazioni del cambio tra valute, sfruttando il cambio tra Euro e una valuta straniera

... Ovviamente, al di là della valuta prescelta, il rischio dell'investimento consiste soprattutto nell'impredicibilità del tasso di cambio al quale si venderà la valuta straniera per riottenere il proprio denaro in Euro; il rischio è quindi quello di non poter cambiare alla fine valuta in modo favorevole ... Una strategia di investimento di questo tipo sarebbe in genere più conveniente per chi fosse in grado di alimentare il conto corrente direttamente nella valuta estera, ad esempio attraverso uno stipendio pagato in tale valuta, cosa questa naturale se si lavorasse in un Paese straniero, e, in questo modo, si avrebbe anche la possibilità di percepire un tasso di interesse creditore maggiore di quello normalmente percepito in Italia, poiché all'estero, soprattutto al di fuori dell'Europa, le banche di alcuni Paesi offrono tassi di interesse molto più alti di quelli ottenibili in Italia ... Il rendimento lordo di una certa valuta viene calcolaro in base al Libor, acronimo di London Interbank Offered Rate, che rappresenta il tasso variabile di riferimento per le banche al momento dell'acquisto e la vendita di capitali sul mercato interbancario ... Scaduti i termini del vincolo, insomma, si potrebbe guadagnare sia dall'alto tasso di interesse tipico di questo strumento bancario, sia dal cambio di valuta favorevole ...

Visualizza tutti gli articoli della categoria Conti correnti che contengono il tag tasso.



Conti deposito


Come scegliere un conto deposito
Come scegliere un conto deposito, il miglior conto deposito per le proprie esigenze

... Per scegliere il migliore conto deposito per le proprie esigenze si devono considerare diversi parametri, fra i quali il tasso di interesse rappresenta solo uno dei punti di attenzione ... Infatti, banche diverse offrono condizioni diverse non solo in termini di tasso di interesse annuo applicato, ma anche in termini di spese varie, quali le spese di apertura e di chiusura del conto, le spese per il versamento ed il prelievo di fondi e le spese per il rendiconto ... Una volta in possesso di questi dati, si dovrà capire non solo quale banca offra i tassi di interesse più alti, ma anche quale banca offra tassi di interesse alti per un periodo di tempo prolungato; potrebbe cioè convenire scegliere un conto deposito presso una banca che offre un tasso di interesse non altissimo ma per un lungo periodo di tempo, in modo da massimizzare i ricavi con l'aumentare del periodo di giacenza ... Una idea che si può attuare per ottenere i massimi tassi di interesse per il maggior periodo possibile è quella di sfruttare il conto deposito presso una certa banca fintanto che sono attive le promozioni iniziali, dopo di che cambiare banca vincolando nuovamente i soldi al tasso di interesse promozionale ... E' però importante sottolineare che il tasso di interesse non dovrebbe mai essere l'unico fattore da considerare quando si depositano fondi presso il conto deposito di una certa banca; bisognerebbe considerare tutte le condizioni offerte dalla banca nel loro insieme, in modo da sfruttare al meglio tutti i benefici che una banca può offrire ...
Confronto tra conti deposito e libretti postali
Confronto tra conti deposito e libretti postali, entrambi strumenti di risparmio che garantiscono un'alta sicurezza a fronte di buoni rendimenti

... Un altro punto in comune, stavolta in negativo, tra conti deposito liberi e libretti postali, risiede nel fatto che entrambi gli strumenti finanziari non sono indicizzati al tasso di inflazione, il che significa che i loro rendimenti potrebbero non essere soddisfacenti con una inflazione galoppante che erode il potere d'acquisto del capitale investito ... La differenza più eclatante tra il conto deposito e il libretto di risparmio postale risiede nel maggior tasso di interesse percepibile grazie ad un conto deposito vincolato, che spesso supera il 4% lordo annuo con un vincolo di un paio d'anni circa, mentre un tasso di interesse realistico per un libretto postale in questi ultimi tempi, è pari a circa l'1% lordo annuo e, tra l'altro, il valore di questo tasso non è semplice da conoscere con esattezza in quanto dipende dai tassi di interesse sui Bot relativi ad un periodo di sei mesi ... Se invece si considera un conto deposito libero, i valori del tasso di interesse ottenibili non si discostano molto da quelli propri dei libretti postali ...
Consigli per aprire il miglior conto deposito
Consigli per aprire il miglior conto deposito, per scegliere il migliore conto deposito sulla base delle proprie esigenze

... Purtroppo è impossibile dare una risposta univoca al suddeddo quesito poiché le esigenze di ognuno sono uniche e la domanda, semmai, andrebbe fatta in funzione di ciò a cui si dà la priorità; ecco quindi che, ad esempio, un conto deposito con un alto tasso di interesse offerto da una banca che naviga in cattive acque potrebbe essere considerato, da alcuni, migliore di un conto deposito di una banca solida che offre bassi tassi di interesse, mentre per altri potrebbe essere vero l'esatto contrario ... Potrebbe infatti non avere molto senso sottoscrivere un conto deposito ultra-moderno, con riconoscimento vocale o facciale, interfaccia modernissima coloratissima e assistente digitale automatizzato che parla decine di lingue, se poi, andando a fondo, offre un tasso di interesse non altrettanto stupefacente oppure lascia a desiderare sotto l'aspetto dei costi o quello della sicurezza o quello della serietà ... A volte, infatti, sul sito ufficiale della banca può essere riportato un tasso di interesse ghiotto a caratteri cubitali e possono essere invece omesse voci di spesa a carico del cliente, anche importanti; per questo è bene leggere sempre i fogli informativi e i contratti nella loro interezza, documenti che ogni banca mette a disposizione della clientela, fruibili anche online e semplicemente scaricabili per una comoda consultazione pure offline ... In altre parole, che un conto deposito offra un tasso di interesse altissimo per un periodo molto breve, per poi offrire un tasso vicino allo 0%, può essere alquanto irrilevante se si pensa che un conto deposito che offra un tasso di interesse non molto alto ma per un lungo periodo di tempo potrebbe costituire una scelta decisamente migliore ... Il sesto consiglio che si può dare, che in parte riprende quello precedente, è quello di ragionare sul rendimento netto dei conti deposito, senza cioè illudersi che si possa guadagnare molto applicando pedissequamente il tasso di interesse riportato spesso a caratteri cubitali sui siti delle banche, che è infatti lordo; per ricavare quello netto occorre considerare la tassazione di un conto deposito, consistente in una ritenuta fiscale del 26%, da applicarsi sugli interessi percepiti, e di una imposta di bollo dello 0,20%, da applicarsi all'intero capitale investito in un conto deposito vincolato ... Chiaramente la comodità della possibilità di svincolo anticipato stride con la possibilità di ottenere il migliore tasso di interesse creditore possibile ...

Visualizza tutti gli articoli della categoria Conti deposito che contengono il tag tasso.



Prestiti


Agenzie di mediazione creditizia
Agenzie di mediazione creditizia

... Però bisogna fare molta attenzione perché le agenzie di mediazione creditizia possono variare il tasso di interesse a loro piacimento,perché le banche gli danno un solo prodotto con il tasso che parte dal 1% fino ad un massimo del 9%, quindi loro se applicano un tasso alto, avranno una maggiore provvigione rispetto ad un tasso del 1% ...
Come scegliere il miglior finanziamento online
Come scegliere il miglior finanziamento online

... Quando ci apprestiamo a fare un preventivo di prestito personale , grazie alla possibilità che ci viene offerta dal Web di effettuare un preventivo prestito online, potremo verificare l'importo della rata mensile che andremo a pagare in base ad un tasso annuo nominale (tan) deciso in fase di approvazione del finanziamento on line ... Ecco che entra in gioco il TAEG (il tasso effettivo globale) che è il tasso globale e cioè il costo globale del nostro prestito personale online ...
Compass Bonus prestito in discesa
Nuova offerta dell'agenzia di finanziamenti Compass, si tratta di Compass Bonus che mette a disposizione fino a 30mila euro e il tasso diminuisce mese per mese.

...

PRESTITI COMPASS BONUS

Se cercate un prestito che sia conveniente, che renda il tuo presente più sereno, e che abbia il tasso che decresce ogni anno, Compass Bonus è il prestito che fa per te ... 000 euro, il tuo risparmio sarà sempre più leggero, poiché il tasso diminuisce mese dopo mese, ed il rimborso sarà di importo minore ... 000 euro sarà un finanziamento a tasso variabile, il cui tasso di interesse decresce con il passare del tempo, cioè andando avanti con il piano di rimborso, il tasso decrescerà ... Il tempo di durata del piano di ammortamento è variabile da 24 mesi a 84 mesi; e la diminuzione del tasso di interesse si applica annualmente, sino al valore di 7 ...

Visualizza tutti gli articoli della categoria Prestiti che contengono il tag tasso.



Mutui


Accollo mutui dai costruttori: sono convenienti?
Accollo mutui dai costruttori: sono convenienti?

... Il mutuo che insiste sull'immobile da noi acquistato, può essere negoziato, avendo la possibilità quindi di scegliere la durata e la tipologia, ovvero mutuo a tasso fisso o a tasso variabile ...
Agevolazioni e mutui a tasso zero
Informazioni sulle agevolazioni per i mutui con tasso zero.

... La possibilità di stipulare un mutuo non è ovviamente per tutti, sappiamo infatti che a seconda del tasso che viene richiesto per poterlo pagare , ed a seconda dello stipendio che percepisce il richiedente, si può usufruire di una somma più o meno alta anche a seconda della tipologia di immobile che si intende acquistare oppure ristrutturare ... Vi sono però delle categorie che sono protette dallo Stato e possono accedere a delle agevolazioni anche piuttosto alte, alcune delle quali prevedono addirittura la possibilità di stipulare un mutuo a tasso zero ... Ma come fare per avere informazioni su questi mutui agevolati o su questi mutui a tasso zero? La via migliore è consultare i bandi emessi dalle Regioni e dai Comuni, infatti proprio da questi enti arrivano solitamente le delibere per agevolare queste categorie sociali e consultando i bandi di concorso è possibile ottenere tutte le informazioni utili per approfittare di queste importantissime agevolazioni ...
Aumenti per i Mutui a tasso variabile
Mutui a tasso variabile, informazioni riguardanti gli aumenti secondo le stime adusbef e federconsumatori

... 000 euro,a tasso variabile,se l’aumento sarà di 0,25 punti ... Secondo le stime dell’Adusbef e la Federconsumatori ,l’aumento totale si aggirerebbe intorno ai 624 euro l’anno, per le famiglie che hanno stipulato un mutuo a tasso variabile ...

Visualizza tutti gli articoli della categoria Mutui che contengono il tag tasso.



Banche


Banca Monte dei Paschi di Siena e il PrestiMutuo
Il prestimutuo un'offerta della banca Monte dei paschi di Siena, la possibilità di spostare un mutuo presso una qualsiasi filiale.

... E’ previsto uno spread, diverso in base al tasso scelto,che sia fisso o variabile,e ovviamente alla durata del mutuo ... Come viene calcolato il tasso? Per calcolare il tasso del mutuo vanno sommati alla spread l’Eurolrs,per i mutui a tasso fisso e per quelli a tasso variabile,va sommato l’Euribor ... Glossario: Spread-differenza fra il tasso di riferimento,l’Euribor o l’Eurirs e il tasso di interesse applicato ...
Libretti al portatore
Libretti al portatore, supporti cartacei che comprovano l'apertura, presso una banca o presso le Poste, di un deposito a risparmio

... Dal punto di vista delle remunerazioni dei libretti al portatore, non c'è molto di positivo da dire; si tratta, infatti, di strumenti di risparmio a rendimento pressoché nullo, considerando che, negli ultimi anni, il tasso di interesse medio offerto è sceso intorno allo 0,01% ... Per capire che le cose riguardo agli interessi percepibili con un libretto al portatore sono molto cambiate rispetto a un tempo, basti pensare che, tra il 1934 e il 1970, il tasso di interesse garantito per un libretto postale era del 2,52% e questo senza dover considerare la ritenuta fiscale che invece oggi è pari al 26% degli interessi, mentre tra la metà degli anni Settanta e gli anni Novanta il tasso di interesse aveva addirittura raggiunto picchi dell'8% ... In effetti, il deposito su un libretto al portatore può anche essere vincolato e prevedere, almeno in teoria, un tasso di interesse maggiore come contropartita per la privazione di denaro da parte del beneficiario, ossia del titolare o del portatore, per un certo periodo di tempo, ma in pratica, oggi, si parla comunque di tassi di interesse irrisori; non ha quindi molto senso considerare nemmeno questa opzione nella speranza di percepire interessi significativi e inquadrare così il libretto come un buono strumento di investimento ...
Manipolazione dei tassi di interesse
Manipolazione dei tassi di interesse, pratica illecita con conseguenze negative per l'intera collettività, oltre che per i singoli soggetti direttamente interessati

... L'illecito è stato ravvisato nella definizione di tassi di interesse impiegati come benchmark, per l'indicizzazione di prodotti bancari quali quello dei mutui a tasso variabile ... In sostanza, alcuni Istituti avevano fatto cartello per manipolare, ad esempio, l'Euribor e il Libor, con la conseguenza, tra le tante, che non risultava concorrenziale il tasso di interesse medio applicato alle transazioni finanziarie in Euro che avvenivano tra le banche europee ...

Visualizza tutti gli articoli della categoria Banche che contengono il tag tasso.



Assicurazioni


Liberalizzazione rc auto e tasso alcolemico
Sono stati approvati gli emendamenti che liberalizzano le polizze rc auto, secondo industria e senato questo dovrebbe portare ad un risparmio sulle polizze.

...

Sempre per risparmiare sulla rc auto, è stato discussa  l’introduzione di un dispositivo, che riesca a misurare il tasso alcolemico di chi si metterà alla guida della propria auto ... “Alcool e guida” è l’iniziativa informativa, sulla prevenzione degli incidenti mortali, causati dall’assunzione di alcol tra i giovani, durerà fino al prossimo mese di dicembre

Come risparmiare sulla Rc auto: la scatola nera sulle auto servirà per determinare la dinamica degli incidenti, nei quali l’automobilista potrà essere coinvolto, il dispositivo per la misurazione del tasso alcolemico, ha lo scopo di combattere la  guida in stato di ebbrezza, soprattutto tra i giovani ...

Visualizza tutti gli articoli della categoria Assicurazioni che contengono il tag tasso.



Trading


Come scegliere un Forex broker
Come scegliere un Forex broker adatto a gestire il denaro che si desidera investire nel Forex trading

... Il valore del rollover è negativo quando una valuta viene venduta ad un tasso di interesse alto, poiché si finisce col pagare un certo interesse; Il valore del rollover è invece positivo quando una valuta viene acquistata ad un tasso di interesse basso, poiché si finisce col guadagnare un certo interesse ... Il termine carry trade si riferisce al prestito di valute dal tasso di interesse basso, come lo Yen, che viene utilizzato per acquistare valute che hanno un tasso di interesse più alto, quali il dollaro australiano ...
Coppia di valute e tasso di cambio
Coppia di valute e tasso di cambio, gli elementi base da conoscere da chi fa Forex trading, su cui aggiornarsi costantemente

... Considerata una certa coppia di valute, il tasso di cambio che la riguarda avrà una variabilità maggiore durante alcune ore del giorno, precisamente quelle lavorative in cui avviene il trading nelle nazioni adottanti le valute coinvolte ... 31 dollari americani, ossia si specifica il tasso di cambio delle due valute ... Queste coppie di valute, così come del resto anche tutte le altre, hanno un tasso di cambio variabile nel tempo, sul quale si può investire sperando di ottenere risultati positivi ... Un fattore importante che regola il tasso di cambio delle valute è il volume di scambio di valuta che si ha in riferimento ai volumi in gioco durante l'importazione e l'esportazione di beni tra le diverse coppie di nazioni coinvolte nel processo di trading; il Forex trading relativo alle valute è quindi legato al trading reale tra le nazioni coinvolte, che adottano tali valute, non essendo comunque questo l'unico fattore che incide sui tassi di cambio del mercato valutario ... Essendo quindi il tasso di cambio tra valute uno degli elementi base del Forex trading, per l'investitore è essenziale avere sempre a disposizione i tassi di cambio aggiornati delle coppie di valute di suo interesse, e quindi una delle prime cose da fare quando si vuole cimentarsi nel mondo del trading di valute è cercare in Internet siti che pubblicano questi tassi di cambio in tempo reale ...
Forex trading
Forex trading, fare trading con il Forex ossia con il più grande mercato finanziario del mondo, relativo allo scambio di valute

... I tassi di cambio delle valute possono cambiare da un minuto all'altro, e gli investitori che operano nel Forex cercano dunque di acquistare valute nel momento in cui hanno un basso tasso di cambio, mentre cercano di vendere valute quando il loro tasso di cambio aumenta ... Le valute scambiabili nel mercato del Forex sono comparate a coppie, così che, se ad esempio si desidera vendere la valuta euro (EUR) per acquistare in cambio la valuta dollari americani (USD), quello che conterà ai fini della transazione sarà solo il tasso di cambio tra EUR e USD ...

Visualizza tutti gli articoli della categoria Trading che contengono il tag tasso.