BAS, Brake Assist System ed ESP obbligatori


brake assist systemL’Unione Europea ha stabilito che dal 24 novembre del 2009 le auto commerciali, dovranno avere il BAS, Brake Assist System, cioè il sistema di frenata di emergenza.

Per le auto di nuova immatricolazione, a partire dal 2011, vige questo obbligo di progettualità della vettura, adibita al trasporto leggero.


Il sistema BAS viene utilizzato nelle situazioni di emergenza, ed agisce sul sistema frenante al posto del conducente, se il sistema avverte che la pressione è molto elevata, subito dopo aver lasciato il pedale dell’acceleratore.


Sono in fase di studio le tecnologie incentrate sull’individuazione delle situazioni di pericolo, come i sistemi radar sensori video, che permettono di controllare gli avvenimenti nello spazio dell’auto.


Nel 2014 sarà obbligatoria su tutti i veicoli nuovi, la presenza dell’ESP , controllo di stabilità elettronico, inventato e brevettato dalla BOSH.


Anche  l’ABS il sistema, che impedisce il blocco dei freni, è stato infatti installato in maniera obbligatoria e standard dal 2004 in tutte le auto. Secondo un sondaggio fatto dall’ACI, gli italiani non conoscono bene però cosa sia l’ABS.


Mentre  circa il 59% non vorrebbe acquistare un’auto con ESP, se questo comporta una maggiorazione del costo dell’auto.


Anche se il sondaggio dell’Aci ci dice, che se le auto fossero equipaggiate con l’ESP gli incidenti diminuirebbero del 10.4% ed in più ci sarebbe un risparmio di costi di ospedalizzazione, e assicurativi, pari a 1.35 miliardi di euro.


Il sistema ESP costa mediamente intorno ai 600 euro, se installati come optional, le variazioni dei prezzi sono però molto diverse da auto ad auto, e su questo l’ACI vuole fare chiarezza. In generale per il 54% degli italiani la prima ragione di acquisto di un’auto è la sicurezza, i consumi incidono però subito dopo per il 53%.



Torna a Notizie assicurazioni.

Tag: sistema    auto    sondaggio    acquistare    risparmio    partire    pedale    pericolo    presenza    

Altri articoli a tema, in particolare della sezione Notizie assicurazioni della categoria Assicurazioni:

Novità dal codice della strada: Targhe personali
Scatola nera: Ania contro Isvap
Street control, il vigile elettronico che multa le auto in doppia fila
Genertel Assicurazioni e il nuovo sito per le polizze auto
Direct Line e il decreto RC Auto
Aprire un conto corrente

Conti correnti in evidenza

 Conto Corrente online Crédit Agricole senza canone e a zero spese con buono regalo Amazon da € 100

Internet e telefonia in evidenza

 Internet e telefonia Fastweb fino a 2,5 Gigabit/s a partire da € 25,95 al mese
 Mobile Fastweb 5G con 50GB e minuti illimitati a € 8,95 al mese
 Internet e telefonia Vodafone fino a 100GB al mese a partire da € 7 al mese