Acquisto auto e agevolazioni fiscali per disabili


acquisto auto e agevolazioni per disabiliQuando un disabile decide di acquistare  un’auto nuova, è possibile usufruire di alcune agevolazioni fiscali, anche in caso di un’auto scelta nel mercato dell’usato.

Vediamo insieme quali sono le agevolazioni, che il fisco ci propone: iva al 4%, sia su un’auto nuova che usata, esenzione dal bollo auto e ulteriori sconti sull’Irpef.


Ma chi può usufruire di queste agevolazioni fiscali? Possono usufruire i sordi ed i non vedenti, i disabili con un handicap mentale, che hanno visto riconosciuto per una persona a loro vicina, l’accompagnamento; i disabili, che abbiano subito un’amputazione o che abbiano gravi problemi di deambulazione; infine i disabili con problemi di moto.


L’intestatario dell’auto deve essere il soggetto diversamente abile, oppure il familiare al quale è a carico. Le agevolazioni fiscali vengono applicate, qualora l’auto sia utilizzata prevalentemente per il beneficio del disabile.


Abbiamo detto IVA al 4% e non al 21%, con un’auto di cilindrata entro i 2000 cc benzina, oppure 2.800 diesel. Alla data dell’acquisto dell’auto, viene applicato tale riduzione, una sola volta nei 4 anni. Se l’auto è stata cancellata dal Pra, Pubblico Registro Automobilistico, si può però ottenere un’ulteriore riduzione.


La seconda agevolazione fiscale al momento dell’acquisto dell’auto, intestata ad un disabile, è la riduzione dell’Irpef, del 19%, l’importo massimo sul quale calcolare tale riduzione è pari a 18.076 euro.


Le auto intestate ai disabili hanno diritto all’esenzione del pagamento del bollo auto. Il bollo auto indica il possesso dell’auto.


 

Ti può interessare un tipo di investimento moderno e dal rischio contenuto? Consulta la sezione domini del sito!

Torna a Notizie assicurazioni.

Tag: auto,   bollo,   riduzione,   iva,   disabile,   pagamento,   mentale,   mercato,   momento

Temi: pubblico registro,   agevolazione fiscale

Altri articoli a tema, in particolare della sezione Notizie assicurazioni della categoria Assicurazioni:

Segnali Forex: cosa sono e come sfruttarli
I conti correnti più convenienti
Truffe RC auto e riduzione degli oneri
Decreto semplificazioni: Multe e bollino blu
Scatola nera: Ania contro Isvap
Aprire un conto corrente