Come funziona il sistema PIP


Il sistema PIP, acronimo di Picture-in-Picture, può essere molto utile per quelle fredde sere invernali in cui tutti i programmi televisivi di maggiore interesse hanno ripreso ad essere trasmessi, magari in contemporanea su due emittenti rivali differenti, e noi non sappiamo assolutamente cosa scegliere. Già, ma che cos'è il sistema PIP? Semplicemente è una di quelle cose che possiamo vedere nei grandi cinema o nelle televisioni in piazza durante le grandi partite dei mondiali o degli europei: è un sistema che consente di mostrare due canali diversi su un unico televisore, dividendo lo schermo a metà. Come si fa ad attivare lo stesso sistema sul nostro televisore di casa molto comodamente?

In primo luogo dobbiamo verificare se il nostro televisore sia collegato a più di una sorgente che trasmette il segnale video; in buona sostanza, se, ad esempio, è collegato ad una antenna, tipicamente all'antenna condominiale del nostro palazzo, e in aggiunta anche ad un lettore DVD, o ancora meglio al decoder di una Pay TV a parte, potremo senza alcuna preoccupazione attivare il sistema PIP, ammettendo che la televisione ne sia predisposta. Facendolo, senza la necessità di fare zapping da una trasmissione all'altra, magari perdendoci i momenti più importanti di entrambe senza neppure rendercene conto (o rendendocene conto tardi, quando potremo al massimo guardare una delle due trasmissioni in replica), potremo guardare entrambi i programmi in contemporanea.

Ovviamente, guardare non equivale a sentire ed ascoltare i dialoghi e il sistema non funzionerebbe bene con l'audio di entrambi i canali attivo perché, soprattutto nel caso in cui si guardassero programmi con molti dialoghi, dove quasi tutto si regge sulle conversazioni, le voci ed i suoni di ambedue i canali si accavallerebbero e l'effetto sarebbe tutt'altro che gradevole, non facendo capire più nulla. Se vogliamo trascorrere una serata in serenità, in compagnia dei nostri programmi preferiti trasmessi lo stesso giorno, quindi, lasciamo il volume soltanto su un canale.

Assodati i primi dettagli che ci consentiranno di capire meglio ciò che stiamo per fare, dobbiamo guardare tutti i pulsanti del telecomando e poi quelli che sono presenti ai lati del televisore; nel caso in cui sul telecomando non fosse presente il tasto PIP, allora potremo rimediare guardando se c'è scritto qualcosa sul televisore stesso. Lì forse troveremo soltanto il tasto del volume e il tasto per cambiare canale, tornando indietro o andando avanti, e probabilmente, quindi, sarà molto difficile che lì ci sia il tasto PIP, relativo ad una funzionalità avanzata del televisore.

Per questa ragione potremo ovviare al problema verificando che il nostro televisore, della marca e del modello che abbiamo acquistato, abbia davvero questa funzionalità e quindi, in caso positivo e se il problema fosse che si è perso il telecomando con i tasti per tutte le funzionalità, si potrebbe andare in un grande supermercato oppure in un negozio di elettronica per acquistare il telecomando che fa al caso nostro, ossia quello, anche non originale, che offre la possibilità di schiacciare questo famigerato tasto PIP. Talvolta, molto raramente a dire il vero, potrebbe essere stampata sul telecomando qualche parola equivalente, anziché la parola "PIP": "PP" o "PI" potrebbero essere alternative abbastanza valide.

Una volta schiacciato il pulsante PIP, ovunque esso si trovi, dovremo provvedere a scegliere il canale che vogliamo vedere sul piccolo schermo che appare in alto a destra o in basso a destra o in qualunque altro angolino del televisore dove appare generalmente la finestra PIP. Apparsa tale la finestra, infatti, dovremo consultare la schermata che apparirà sul televisore per effettuare la selezione della sorgente dell'altro canale che si desidera vedere e poi scegliere quale canale desideriamo vedere in primo piano.

Durante la trasmissione dei due programmi sui due canali diversi, può capitare di volersi concentrare soltanto su uno di essi e non seguire ambedue le trame; il doppio canale su schermo potrebbe, naturalmente, darci fastidio se vogliamo concentrarci soltanto su un programma che pare aver raggiunto il suo momento clou. Se non vogliamo, quindi, più usufruire del sistema PIP, che potrebbe darci fastidio agli occhi a lungo andare, basterà semplicemente scegliere una trasmissione che preferiamo vedere, tra le due, e poi, eventualmente, andare a guardare il giorno dopo, in replica, l'altra.

Torna a Guida alle Pay TV.

Tag: televisore,   sistema,   telecomando,   guardare,   vedere,   canale,   tasto,   scegliere,   schermo

Temi: maggiore interesse,   piccolo schermo,   grande supermercato,   famigerato tasto,   doppio canale

Altri articoli a tema, in particolare della sezione Guida alle Pay TV della categoria Pay TV:

Televisore 4K Ultra HD per chi ama le Pay TV
Collegare l'iPod alla TV
Amplificare il segnale del televisore per le Pay TV
Collegare il cellulare alla televisione
Come usare il telecomando universale, molto utile per le Pay TV
Aprire un conto corrente