Guida ai conti deposito

I conti deposito costituiscono un ottimo strumento di investimento alla portata di chiunque in quanto, in special modo se sono vincolati, ossia se vi si deposita un capitale con l'impegno di non prelevarlo fino ad una certa data di scadenza del vincolo, consentono di ottenere dei rendimenti dal proprio denaro, con tassi di interesse a volte davvero molto rilevanti, quasi sempre superiori a quelli percepibili con i conti correnti.

I conti deposito, anche in tempi di crisi economica come quella degli ultimi anni, rappresentano un interessante strumento di investimento anche considerando che, aprendone gratuitamente uno in pochi minuti, il proprio denaro porta ad un certo guadagno, determinato e ben noto in anticipo, senza alcuna fatica, a patto di valutare con attenzione il tasso di interesse offerto in relazione ai costi che gravitano attorno al conto, che consistono nella ritenuta fiscale e nell'imposta di bollo, entrambi dovuti per legge allo Stato.



Tra i conti disponibili all'apertura in Italia, i conti deposito online, al pari dei conti correnti online, sono i più comodi da aprire e da gestire. La convenienza dei conti deposito si manifesta infatti anche nella semplicità di poter aprire un conto deposito online, comodamente da casa o da ufficio, velocemente e in piena sicurezza, sfruttando una qualunque connessione ad Internet e qualunque dispositivo con il quale si possa navigare sul Web, quale un comune pc fisso, uno smartphone, un tablet ecc..

Oggigiorno è facile imbattersi in una miriade di conti deposito a zero spese, al punto che potrebbe risultare poco agevole orientarsi verso i conti deposito migliori per scegliere il miglior conto deposito per le proprie esigenze e, d'altra parte, non si può mai prescindere dagli elementi di valutazione soggettivi e pertanto si dovrà tenere sempre conto del fatto che non esiste un conto deposito migliore in assoluto, ma che esistono tanti conti deposito da tenere in considerazione per effettuare una scelta ponderata che tenga conto delle proprie priorità e delle proprie esigenze.

Uno degli aspetti che si possono tenere in grande considerazione per la propria scelta, oltre a quello dei rendimenti ottenibili, è ad esempio quello del conto corrente che potrebbe essere offerto contestualmente alla richiesta del conto deposito, presso la stessa banca; alcune banche, infatti, per semplificare la vita ai loro clienti e fargli risparmiare tempo, possono far aprire in un colpo solo sia un conto corrente che un conto deposito, cosa questa non di poco conto in quanto, per utilizzare un conto deposito, è necessaria l'esistenza di un conto corrente di appoggio, che però, a onor del vero, potrebbe anche essere aperto presso un'altra banca.


  1   |    2   |    3   |    4   |    5 successive ->