Tipi di investimento immobiliare


La ragione principale per cui molti considerano l'investimento immobiliare è quella di generare denaro. Tuttavia, ci sono diversi tipi di proprietà in cui investire e ogni tipo ha i suoi aspetti positivi e negativi.

Quelli che verranno delineati di seguito sono quattro tipi principali di investimento immobiliare: proprietà occupata dal proprietario, proprietà in affitto, proprietà commerciale e sviluppo immobiliare. Inoltre, verranno spiegati i vantaggi e gli svantaggi di ciascuno di questi tipi di investimento immobiliare.

Investimento in un immobile occupato dal proprietario


Investire in una proprietà in cui si intende vivere e divenire proprietari viene definito investimento in proprietà occupate. Essenzialmente, ogni proprietario di appartamento rappresenta questo tipo di investitore. I proprietari di casa possono accendere un mutuo e così, in pratica, prendere in prestito una certa percentuale del costo della casa, che alla fine pagheranno completamente dopo un lungo periodo di tempo.

Questa forma di investimento immobiliare realizza un profitto attraverso la crescita del capitale della proprietà che avviene durante il periodo di proprietà. Se compri una casa per 100.000 euro e dopo dieci anni la vendi al prezzo di 200.000 euro, hai realizzato un profitto di 100.000 euro attraverso la crescita del capitale, dato che, normalmente, il valore delle case tende ad aumentare nel tempo.

I vantaggi di questa forma di investimento sono che si ha solo un mutuo, con una serie di tassi, di cui preoccuparsi, e poco o nessun sforzo è richiesto da parte vostra per ottenere un profitto, in quanto, se siete rimasti in una casa per un periodo di tempo decente, il valore del vostro immobile sarà aumentato.

Gli svantaggi di questa forma di investimento, tuttavia, sono che non stai generando alcun flusso di cassa attraverso la tua proprietà, ossia non stai ottenendo alcun rendimento periodico e non usufruisci di vantaggi fiscali lucrativi.

Investimento in un immobile residenziale in affitto


Investire in una proprietà in affitto ha luogo quando si acquista una proprietà da locare, ossia affittare ad altre persone. Come per l'occupazione del proprietario, le persone che vogliono comprare una proprietà in affitto possono, con un mutuo, prendere in prestito anche un'alta percentuale del costo della proprietà e possono persino farlo offrendo l'immobile quale garanzia.

I vantaggi di questo tipo di investimento sono che si può ottenere un profitto attraverso la crescita del capitale della proprietà e attraverso i canoni di locazione corrisposti dal locatario, ossia dall'inquilino. C'è anche una serie di benefici fiscali disponibili, relativi alla manutenzione e al mantenimento della proprietà.

Alcuni degli aspetti negativi del possedere una proprietà in affitto sono che si hanno essenzialmente più abitazioni da pagare, con denaro da esborsare sia per le eventuali rate del mutuo che per i costi di manutenzione, nonché per l'IMU e la TARI, ossia la tassa sui rifiuti. C'è anche una maggiore possibilità di perdita finanziaria, soprattutto se si dovesse vendere prematuramente la proprietà in affitto.

Investimento in un immobile commerciale


Investire in una proprietà commerciale significa puntare su un immobile che è stato classificato per scopi commerciali. Hotel, negozi al dettaglio e uffici sono tutti basati su immobili che sono classificati per uso commerciale.

Alcuni dei vantaggi di investire in un locale commerciale sono che i potenziali profitti sono maggiori di quelli ottenibili con altre forme di investimento immobiliare, poiché sono generati dalla crescita del capitale e dall'affitto da parte delle imprese che utilizzano lo spazio. Inoltre, esiste una serie di deduzioni fiscali che possono essere fatte per ridurre il vostro reddito imponibile e altre spese.

Esiste però una serie di rischi coinvolti quando si investe in immobili commerciali. Prima di tutto, gli investitori non possono prendere in prestito così tanto quando vogliono comprare una proprietà commerciale. Questo perché i proprietari di immobili commerciali sono più suscettibili al fallimento. Inoltre, le proprietà commerciali tendono a costare molto di più, in quanto sono generalmente limitate ad aree di alto valore.

Investimento nello sviluppo di una proprietà


Investire nello sviluppo di una proprietà consiste nell'acquistare un blocco di terreno, con o senza una proprietà già edificata, e si ha l'intenzione di svilupparlo in modo da migliorarne il valore di rivendita. Quindi, essenzialmente il vostro obiettivo non è necessariamente quello di vivere o affittare la proprietà, ma di venderla ad un prezzo più alto di quello a cui l'avete comprata.

Un vantaggio di questa forma di investimento è la sua flessibilità. Potete sviluppare una proprietà in affitto, una proprietà residenziale o una proprietà commerciale. È una buona idea mettersi in contatto con un professionista, con uno sviluppatore di proprietà, quale un costruttore, con esperienza e l'ultimo software di sviluppo immobiliare, per aiutarvi a pianificare e progettare una certa proprietà. Un professionista del settore potrà anche aiutarvi a progettare e massimizzare i vostri potenziali profitti in termini di posizione, dimensioni del terreno e altri fattori del mercato immobiliare.

L'unico vero aspetto negativo di questo tipo di investimento, tuttavia, è che quando si sviluppa una proprietà è difficile calcolare i costi finali, il che rende difficile fare un bilancio e ancora più difficile chiedere un prestito.

Torna a Guida agli investimenti immobiliari.

Tag: investimento,   immobile,   immobiliare,   affitto,   commerciale,   crescita,   profitto,   serie,   casa

Temi: lungo periodo,   investimento immobiliare,   ragione principale,   maggiore possibilità,   reddito imponibile

Altri articoli a tema, in particolare della sezione Guida agli investimenti immobiliari della categoria Immobili:

Mutui seconda casa, come muoversi
Comprare casa o prendere in affitto casa
5 Consigli per acquistare casa
Come comprare una casa ipotecata
Fare un investimento in immobili in Ecuador, in Sud America
Aprire un conto corrente