Comprare una nuova casa dopo un pignoramento


Il pignoramento è incombente per molte persone, ma questa non deve essere l'ultima casa che si acquista. Dopo il pignoramento, comprare una casa potrebbe essere difficile, ma non è una impresa impossibile, e magari ci vorrà del tempo per farlo.

Ogni mese, un numero record di persone subisce un pignoramento. Molte persone hanno comprato più case di quelle che potevano permettersi, sono state licenziate e non riescono a trovare lavoro, o stanno strategicamente abbandonando le loro proprietà per vari motivi. I risultati finali sono sempre gli stessi: finiscono con un pignoramento con conseguenze sul loro rapporto di credito, cosa questa che rovinerà il loro punteggio di credito perfetto.

Sarebbe bello uscire dalla situazione di pignoramento e mettersi nella posizione di comprare una nuova casa. Riprendi il controllo della tua vita e delle tue finanze dopo che il processo di pignoramento è finito.

Entriamo in questi passi fondamentali e vediamo come si può tornare indietro. Non è impossibile, ma dovrai prendere delle decisioni difficili, mostrare la tua forza di volontà e andare fino in fondo.

Decidere


Tutto ciò che si fa nella vita e nelle finanze inizia con una decisione. Devi prendere una decisione e decidere di mettere insieme il tuo credito e lavorare per comprare una nuova casa nonostante il tuo passato di pignoramento.

Pazientare


Questa potrebbe essere la parte più difficile del processo: dovrai aspettare. È altamente improbabile che sarai in grado di acquistare una casa subito dopo il pignoramento che ti riguarda, pertanto avrai bisogno di un po' di tempo per ricostruire il tuo punteggio di credito e la tua affidabilità creditizia.

Ricorda che questo è solo uno stato temporaneo. Non si sta andando avanti in veste di cattivi debitori per sempre, ma solo per un certo periodo successivo al pignoramento, in cui le cose potrebbero sembrare molto negative. Non scoraggiarti: potrai lavorare per uscire da questa brutta situazione.

Fermare l'emorragia nel rapporto di credito


È importante rallentare, quindi fermare il numero di segnalazioni negative relative al tuo credito. È improbabile che se stai attraversando o hai attraversato una fase di pignoramento, quello della tua casa sia stato l'unico conto che non avete pagato. Probabilmente avete avuto più fatture che non avete ancora saldato.

Anche queste insolvenze incidono negativamente sul tuo curriculum finanziario. Devi fermare l'emorragia concordando con i creditori un piano di pagamento o, ancora meglio, pagando quanto dovuto completamente, in modo da sistemare il tutto il prima possibile. La scelta è tua, ma se ti aspetti di riavere la tua situazione del credito immacolata dovrai presto propendere per l'una o l'altra possibilità.

Costruire nuovo credito


Dopo che l'emorragia è stata fermata o sostanzialmente rallentata, l'obiettivo è quello di iniziare a fare domanda per un nuovo credito. Non deve essere qualcosa di grande, ma è necessario iniziare con un nuovo credito. Si può fare domanda per carte di credito per negozi, che in genere hanno tassi di interesse più alti, ma sono più facili da accettare, oppure ci si può procurare delle carte di credito sicure.

Il credito sicuro è quello in cui si danno, ad esempio, 500 euro ad una società e loro ti daranno 500 euro di credito da usare. Sì, stai usando i tuoi soldi per costruire il credito. Queste compagnie fanno regolarmente rapporto agli uffici di credito, poiché è necessario ristabilire il proprio credito.

Ottenere la pre-approvazione per un prestito per la casa


I passi di cui sopra possono richiedere qualche anno per essere eseguiti, il che va tutto sommato bene. Ricorda, abbiamo detto che ci vorrà del tempo, ma alla fine uscirai da questa situazione di preclusione per ristabilire il tuo credito.

Il passo successivo è quello di ottenere pre-approvazione per un mutuo per la casa. Ci sono molti istituti di credito disposti a correre di nuovo un rischio con te e prestarti del denaro per una casa. Sanno che hai accusato il duro colpo di essere additato come cattivo pagatore, come cattivo debitore, e non dovrai fare gli stessi errori due volte nella tua vita. Fai una piccola ricerca e potrai trovarli facilmente.

Acquistare casa con mutuo pari a bassa percentuale del reddito


Questa volta non puoi ingannare te stesso; devi assicurarti di essere in una situazione sicura con la tua casa. Molte delle persone che hanno avuto problemi in questa crisi immobiliare erano persone che hanno acquistato troppe case, hanno comprato più case di quelle che potevano permettersi.

Questa volta dovrai assicurarti che il tuo mutuo per la casa non sia pari a più di una certa percentuale del tuo reddito. Questo è molto importante per essere sicuri di non fare il passo più lungo della gamba. Più questa percentuale sarà bassa, più tranquillo ti sentirai.

Sono questi i passi fondamentali per riprendersi dopo un pignoramento. Non è la fine del mondo ed è sicuramente qualcosa a cui si può porre rimedio se si è disposti a portare avanti il duro lavoro che ci vorrà per sistemare le cose.

Ti può interessare un tipo di investimento moderno e dal rischio contenuto? Consulta la sezione domini del sito!

Torna a Guida agli investimenti immobiliari.

Tag: credito,   casa,   pignoramento,   situazione,   vita,   mutuo,   passi,   emorragia,   comprare

Temi: duro lavoro,   periodo successivo,   credito sicuro,   duro colpo,   bassa percentuale

Altri articoli a tema, in particolare della sezione Guida agli investimenti immobiliari della categoria Immobili:

Ridimensionamento per passare ad una casa più piccola
Ipoteca
Pignoramento di un conto deposito
Garanzie mutuo
Prestiti osservatorio Findomestic
Aprire un conto corrente