Corrente


Tag corrente, articoli informativi che contengono la parola corrente, su conti correnti, conti deposito, carte di pagamento, prestiti, mutui, banche, assicurazioni, Internet e telefonia, Pay TV, luce e gas, trading, immobili e domini, nel cui testo compare la parola corrente.


Tag correlati al tag corrente:


conto, defunto, denaro, successione, parente, banca, diritto, dichiarazione, bancario, documentazione, semplice, apertura, euro, valido, stipendio, sicurezza, scelta, pensione, deposito, richiesta, internet, appoggio, tradizionale, assegno, beneficiario, pagamento, girata, favore, riscossione, circolare, postale, esempio, credito, salvataggio, cliente, comunicazione, etica, risparmio, fondazione, casa, strumento, gruppo, gamma, previdenza, fondo, tecnologia, fiducia, sella, istituto, utile, ratio, nazionale, direzione, lavoro, monte, investimento, periodo, ottimo, sociale, prudenza, residenza, versamento, dubbio, governo, prelievo, libretto, bonifico, codice, commissione, carta, servizio, rimborso, zero, rate, canone, costo, possesso, cambio, valuta, mese, debito, anno, acquisto, spider, ricarica, bancomat, intesa, comoda, genere, spesa, commercio, pin, bancoposta, problema, riconoscimento, trasferimento, chiusura, bollo, analogia, oggetto, lettore, cavo, televisore, cavetto, film, prezzo, decoder, digitale, terrestre, scatola, attenzione, installazione, giorno, operazione, uscita, energia, luce, offerta, consumo, pacchetto, tasso, vincolo, sportello, sintetico, partita, aziendale, iva, soggetto, telepass, viacard, tessera, estero, interesse, mercato, classica, rapporto, paese, sviluppo, grande, ditta, individuale, base, capitale, colpo, filiale, disposizione, arancio, gratuito, ubi, vecchio, rischio, correntista, movimentazione, trimestrale, settembre, lordo, cartaceo, mondo, termine, creditore, area, circuito, intestatario, firma, cointestatario, persona, consenso, momento, condominio, condominiale, amministratore, identificazione, predefinito, decreto, pratica, sottoscrizione, clientela, modulo, moderno, norma, disponibile, sito, mensile, capo, accessibile, importo, particolare, funzionamento, intuitivo, italiano, concetto, tascabile, password, fisso, personale, sistema, special, protesto, straniero, assistenza, medico, collaborazione, rosso, fido, situazione, giacenza, super, gestione, salvadanaio, numero, rendimento, rispetto, confronto, sconto, contabile, tutela, controparte, automatico, bolletta, domiciliare, addebito, dossier, progetto, imposta, secondo, finanziamento, durata, campo, promozione, saldo, giroconto, panorama, storia, controllo, prestito, piano, polizza, rientro, ammortamento, marzo, vincolare, business, mobile, connessione, contatto, annuo, funzione, invio, cellulare, posta, rete, zip, accredito, visione, sprint, seconda, categoria, considerazione, pazienza, svizzera, fiscale, segreto, confederazione, fine, pignoramento, debitore, misura, legge, migrazione, postagiro, cessione, delega, paga, pagatore, paolo, rata, nominativo, settore, bisogno, ore, natale, camper, caravan, istruttoria, prerogativa, quota, accesso, hacker, decesso, dettaglio, tassazione, normativa, soglia, transfer, faccia, territorio, osservatorio, registro, conta.


Alcuni articoli del sito che contengono il tag corrente:



Conti correnti


Accedere al conto di un parente defunto
Accedere al conto di un parente defunto, come venire in possesso dell'eredità del caro estinto depositata in un conto corrente o in un conto deposito

... Si parla quindi spesso di successione di un conto corrente, ma si potrebbe tranquillamente parlare si successione in termini più generali, considerando non solo l'accesso degli aventi diritto al conto di un parente defunto ma anche l'accesso degli stessi a tutti i beni patrimoniali detenuti dal defunto nell'Istituto ... Per ottenere l'accesso al conto corrente del caro estinto bisogna seguire un certo iter burocratico ma, ovviamente, per prima cosa bisogna averne diritto in quanto eredi, anche considerando che, per ragioni di sicurezza, le banche sono molto caute nel dare agli eredi stessi il potere di accesso ad un conto non intestato a loro, seppure sia intestato ad un loro parente deceduto ... Le banche, insomma, non vengono a conoscenza del decesso dei loro clienti in modo automatico ed è per questo necessario metterle ufficialmente al corrente dell'infausto evento ... In questa fase, quindi, potrebbe aversi evidenza di altri prodotti o servizi bancari sottoscritti dal defunto, oltre a quelli di un conto corrente o di un conto deposito ...
Aprire un conto corrente
Aprire un conto corrente, motivi per sottoscrivere un conto corrente e modalità operative per farlo, in modo da potere gestire il proprio denaro comodamente ed in sicurezza

... Oggigiorno è talmente semplice ed economico aprire un conto corrente, soprattutto un conto corrente online, che non c'è davvero ragione di non farlo, anche fosse solo per accreditare lo stipendio o la pensione, o per essere pronti nel caso in cui si stesse cercando un lavoro, per il quale è generalmente appunto richiesta l'apertura obbligatoria di un conto, per l'accredito dello stipendio ...

Aprire un conto corrente in pillole

A riprova del fatto che oggi è molto semplice sottoscrivere un conto corrente in sicurezza e con un dispendio di pochi minuti di tempo, basti sapere che per aprire un conto corrente, in pillole, occorre disporre semplicemente dei seguenti documenti:documento di identità in corso di validità, quale la carta d'identità o la patente di guida;codice fiscale, tipicamente disponibile come tessera sanitaria;certificato di residenza e/o di impiego in Italia, per i cittadini stranieri ...

Perché aprire un conto corrente

Oggi come oggi sono molti i motivi validi per aprire un conto corrente e praticamente non ne esiste nessuno per non farlo, ragion per cui si dovrebbe pensare alla questione dedicandogli la giusta attenzione nel momento in cui, per un motivo o per un altro, si pervenisse ad una fase decisionale in tal senso ... Il conto corrente diventa così molto utile per effettuare pagamenti di importo sopra soglia, tramite bonifico bancario o bonifico postale oppure giroconto, bancario o postale, e per ricevere pagamenti di importo sopra soglia ... In linea di principio un conto corrente, meglio se conto corrente online, è molto utile per una serie di motivi, in primis quello della comodità ma, a onor del vero, potrebbe non essere necessario ... Nonostante tutto, aprire un conto corrente è fortemente raccomandato ed è anche necessario in alcuni casi particolari; si pensi, ad esempio, all'accredito della pensione che, per legge, deve avvenire su un conto corrente nel caso di assegni previdenziali di importo pari o superiore a 1 ... Oltre a questo, non vi sono dubbi sulla comodità di utilizzare un conto corrente al quale si possano associare carte di debito e carte di credito ... Non si dimentichi che, con un conto corrente, risulta anche molto più semplice pagare le bollette, effettuando gratuitamente una delega SDD, un addebito automatico delle utenze che un tempo era denominato RID, molto utile, in generale, per pagamenti ricorrenti automatici quali possono essere anche quelli delle rate di rimborso per un finanziamento ricevuto ... Un motivo molto valido che dovrebbe spingere ad aprire un conto corrente è quello dell'estrema sicurezza che riguarda un prodotto bancario del genere, sulla quale si può contare per tenere al sicuro i propri risparmi, una sicurezza basata non solo sulla solidità del sistema bancario italiano, ad onor del vero messa alcune volte in discussione di recente, ma anche e soprattutto sull'assicurazione gratuita posta in essere dal FITD e dall'FGD, fondi di tutela dei depositi istituiti al fine di intervenire in caso di default bancario per rimborsare i clienti che altrimenti avrebbero rischiato di perdere il loro denaro, così come imposto per legge ... Un altro motivo molto valido per aprire un conto corrente è che è davvero estremamente semplice e rapido farlo, senza alcuna necessità di conoscere bene Internet o l'informatica; non bisogna insomma essere esperti per capire come aprire un conto corrente, sia tradizionale che online, in pochi minuti ed in tutta sicurezza, la qual cosa è vera soprattutto in caso di interesse verso un conto corrente online ... Un esempio di questo tipo è rappresentato dal conto corrente online di CheBanca!, il celebre conto al quale è associato il colore giallo, che spesso spopola negli spot pubblicitari ... Prendendo proprio l'esempio di CheBanca!, si capisce bene il perché di tanto riguardo verso i conti correnti online da parte di molti risparmiatori; il suo Conto Corrente Digitale, ossia quello di base, infatti, è totalmente a zero spese, anche riguardo all'imposta di bollo dovuta allo Stato per legge, e consente di effettuare tutte le operazioni bancarie immaginabili ed eseguibili quando si dispone di un conto corrente, anche tradizionale, con tanto di carta Bancomat internazionale senza spese annessa e di omaggi quali incentivi all'apertura conto ... Un ulteriore ottimo motivo per aprire un conto corrente risiede nella possibilità di trarne un profitto economico; anche se non sono molto diffusi, esistono dei conti correnti che remunerano le giacenze, ossia dei conti correnti con rendimenti a favore dei clienti, ottenibili grazie all'applicazione, da parte delle relative banche, di un tasso di interesse creditore diverso da zero ... Tra i migliori conti correnti in questo senso si segnala il conto corrente online di Hello bank!, un conto a zero spese con il quale si possono percepire interessi per un certo numero di mesi, semplicemente depositandovi del denaro, senza alcuna necessità di vincolo ... In conclusione, aprire un conto corrente, sia che si tratti di un conto corrente tradizionale sia che si tratti di un conto corrente online, è oggi un'operazione molto semplice ed economica, fattibile disponendo semplicemente di un documento di riconoscimento in corso di validità, quale la carta d'identità o la patente di guida, e del codice fiscale, materializzato nella tessera sanitaria di cui ognuno dovrebbe disporre ...

Come aprire un conto corrente nel dettaglio

Per aprire un conto corrente che soddisfi appieno le proprie esigenze occorre innanzitutto capire se gli svariati conti correnti online sulla piazza, di cui tanto si sente parlare, potrebbero fare al proprio caso, dato che questi sono quasi sempre a zero spese e anzi, a volte, offrono tassi di interesse creditore, ossia rendimenti a favore del cliente ... In questo contesto può essere utile aprire un conto corrente tradizionale con associato un servizio di Internet banking, che consenta l'accesso anche via Internet, in modo da non rinunciare a nulla ... Se si decide, quindi, di aprire un conto corrente online, basta collegarsi al sito ufficiale della banca di interesse tenendo a portata di mano le scansioni della documentazione richiesta ... Se invece si decide di aprire un conto corrente tradizionale, ci si può rivolgere ad una agenzia bancaria sul territorio, al classico sportello di filiale, oppure, per quelle banche che lo consentono, si può effettuare comunque una richiesta di apertura collegandosi al sito della banca in questione, tenendo a portata di mano le scansioni della documentazione necessaria ... Riguardo alla documentazione necessaria per la sottoscrizione di un conto corrente, va considerato che per gli stranieri in Italia le cose si complicano un po' e potrebbe essere necessaria documentazione aggiuntiva a quella di base richiesta dalla banca per l'identificazione della persona, come da requisiti legislativi, in funzione del fatto che tali individui abbiano o meno la residenza nel nostro Paese e che quindi siano o meno, a tutti gli effetti, cittadini italiani ... Gli stranieri, al fine di aprire un conto corrente in Italia, dovranno infatti disporre non solo di un documento di identità in corso di validità, quale il passaporto, ma anche di certificati che attestino il loro interesse ed il loro diritto di sottoscrivere un conto del genere ... Più precisamente, se si tratta di stranieri residenti, occorrerà anche almeno il certificato di residenza, altrimenti, nel caso di stranieri non residenti, sussisterà una limitazione consistente nel potere aprire soltanto un conto corrente estero presso una banca italiana, una tipologia di rapporto bancario previsto per l'Italia, che consente di operare anche in valuta straniera ...
Aprire un conto corrente online
Aprire un conto corrente online, motivi per aprire un conto corrente proposto da una banca online, utilizzabile interamente via Internet

... Per aprire un conto corrente online occorre semplicemente tenere a portata di mano un documento di identità valido ed il codice fiscale, rinvenibile normalmente nella sua materializzazione di tessera sanitaria ... In maniera non molto dissimile è possibile aprire un conto corrente tradizionale, con l'ovvia differenza che, per farlo, occorre presentarsi ad uno sportello di agenzia della banca ... Basta davvero poco tempo per sottoscrivere un conto corrente online e non servono conoscenze informatiche particolari o una conoscenza particolare di Internet, in quanto con un qualunque computer o altro dispositivo elettronico assimilabile, compresi dispositivi mobili quali smartphone e tablet, è possibile collegarsi ai siti ufficiali delle banche proponenti ed aderire all'offerta ritenuta più conveniente in funzione delle proprie esigenze ... Di sicuro conviene informarsi bene prima di aprire un conto corrente online, poiché la scelta è molto ampia e scovare il miglior conto corrente potrebbe richiedere del tempo, uno studio di quanto offre il mercato, dovendo il conto soddisfare le proprie esigenze personali in materia, che possono essere molto diverse da quelle di altri ... Ha insomma la sua grande rilevanza la situazione personale in cui si versa, che rende la scelta del conto corrente migliore una operazione da valutarsi su misura ... Aprire un conto corrente online è di certo molto conveniente in quanto le banche online propongono quasi esclusivamente conti a zero spese o almeno dai costi estremamente ridotti, intentendo con questi le spese di apertura e di chiusura, le spese di gestione e le spese di utilizzo; in sostanza un conto corrente online, salvo rarissimi casi, non costerà nulla in termini di commissioni per, ad esempio, effettuare bonifici, ricaricare il cellulare, accreditare lo stipendio o la pensione e prelevare contanti presso gli ATM abilitati ... Inoltre, le banche online, per incentivare l'apertura di un conto corrente online, spesso e volentieri ricorrono a promozioni, con interessanti omaggi per il cliente ... Possono comunque essere tanti altri i motivi per aprire un conto corrente online, ad esempio quello della comodità di usufruire di un conto corrente dove far accreditare pagamenti a proprio favore, o quello di accreditare la pensione o lo stipendio, o quello di effettuare pagamenti online in sicurezza, sfruttando i più moderni sistemi di autenticazione ai siti ufficiali delle banche, contemplanti pure l'uso di password temporanee inviate al proprio cellulare o smartphone tramite SMS o tramite App, se il proprio dispositivo mobile ha un sistema operativo in grado di farle girare, tipicamente Android di Google o iOS di Apple ... Un altro valido motivo per puntare su un conto corrente online è quello di potere contare su un livello di sicurezza pari a quello che riguarda i conti correnti tradizionali poiché entrambi i tipi di conto sono garantiti dai fondi di tutela FITD e FGD, che rimborserebbero in breve tempo, seguendo le più recenti disposizioni di legge, ogni depositante di ogni banca fino ad un massimo di 100 ...

Visualizza tutti gli articoli della categoria Conti correnti che contengono il tag corrente.



Conti deposito


Aprire un conto deposito
Aprire un conto deposito, motivi per sottoscrivere un conto deposito e modi per farlo, così da potere gestire il proprio denaro comodamente ed in sicurezza

...

Aprire un conto deposito in pillole

A testimonianza del fatto che oggigiorno è molto semplice sottoscrivere un conto deposito in pochi minuti di tempo nella massima sicurezza, si pensi che, in pillole, basta disporre semplicemente dei seguenti documenti:documento di identità in corso di validità, quale la carta d'identità o la patente di guida;codice fiscale, tipicamente disponibile come tessera sanitaria;estremi di un conto corrente di appoggio, aperto o apribile anche presso un'altra banca;certificato di residenza e/o di impiego in Italia, per i cittadini stranieri ... Anche se non si desiderasse aprire un conto corrente assieme al conto deposito, si godrebbe comunque di una semplicità di apertura e di una comodità di utilizzo, in quanto non è richiesta una conoscenza profonda di Internet e dell'informatica; per aprire un conto deposito, meglio se un conto deposito online, non occorre infatti essere esperti e l'operazione potrà essere compiuta in pochi minuti ed in tutta sicurezza ... Un conto deposito associato ad un conto corrente porta, però, con sé il comfort e la praticità della disponibilità di un conto corrente al quale è possibile anche associare carte di debito e carte di credito, ossia carte di pagamento a loro volta comodissime ... Sottoscrivere in un sol colpo un pacchetto che comprenda un conto corrente, oltre che un conto deposito, è utile anche perché, ad esempio, si potranno pagare le bollette in maniera agevole, e più in generale si potranno disporre pagamenti ricorrenti automatici preautorizzati mediante delega SDD ... In questo modo, con il condo deposito si guadagna denaro automaticamente mediate applicazione di un tasso di interesse creditore, mentre con il conto corrente si paga comodamente in automatico per le spese ricorrenti; si crea così una forte sinergia di automatismi che fanno risparmiare molto tempo prezioso ... In conclusione, aprire un conto deposito, sia che si tratti di un conto deposito tradizionale sia che si tratti di un conto deposito online, è oggi un'operazione molto facile da compiere ed è estremamente economico; per farlo, basta disporre di un documento di riconoscimento in corso di validità, quale la carta d'identità o la patente di guida, del codice fiscale, recuperabile dalla tessera sanitaria e di un conto corrente di appoggio ... A questo si aggiunge la richiesta, da parte della banca, di un'altra informazione necessaria: l'IBAN del conto predefinito, ovvero il numero del conto corrente di appoggio, ossia di un conto corrente, aperto presso la stessa banca o presso un'altra banca, che lavori con il conto deposito che si desidera aprire, consentendo il trasferimendo di fondi da e verso il conto deposito ... Per effettuare operazioni di versamento e di prelievo sul conto deposito, infatti, si dovrà disporre in un conto corrente tradizionale da impiegare come tramite, che servirà anche per effettuare un bonifico iniziale di identificazione, di convalida, verso il conto deposito che si sta aprendo, di importo irrisorio e variabile, che verrà comunque rimborsato a cose fatte ... Per quel che concerne la documentazione necessaria per l'apertura di un conto deposito, analogamente a quel che accade per la sottoscrizione di un conto corrente, va considerato che per gli stranieri in Italia le cose si complicano un po' e potrebbe essere necessaria documentazione aggiuntiva a quella di base richiesta dalla banca per l'identificazione del richiedente, come imposto dalla Legge, poiché tali individui potrebbero non avere la residenza in Italia e quindi potrebbero non essere cittadini italiani facilmente identificabili ... Più nel dettaglio, gli stranieri potrebbero dover esibire alla banca certificati che attestino il loro interesse ed il loro diritto di sottoscrivere un conto deposito in Italia; se si tratta di stranieri residenti, sarà necessario anche almeno il certificato di residenza, altrimenti, se si tratta di stranieri non residenti, potrebbe non essere affatto possibile aprire un siffatto tipo di conto, mentre per aprire un conto corrente potrebbe sussistere la limitazione di potere sottoscrivere soltanto un conto corrente estero presso una banca italiana, una particolare tipologia di rapporto bancario previsto per l'Italia, che consente di operare anche in valuta straniera ...
Aprire un conto deposito online
Aprire un conto deposito online, come aprire un conto deposito online in pochi minuti, comodamente ed in sicurezza

... Per aprire un conto deposito online basta disporre di un normale conto corrente e di una normale connessione ad Internet, e tenere a portata di mano un documento d'identità valido ed il codice fiscale, tipicamente la tessera sanitaria ... Per utilizzare un conto deposito è quindi necessario essere intestatari di un conto corrente di appoggio, che consente di effettuare depositi nel conto e prelievi dal conto ... Tale conto corrente può essere aperto presso la stessa banca dove si desidera aprire il conto deposito oppure presso altra banca e servirà anche a convalidare il conto dopo averne fatto richiesta online ... Dopo alcuni giorni si verrà contattati dalla banca che darà il benvenuto ed il via libera ad un bonifico di importo simbolico effettuato dal conto corrente di appoggio verso il conto deposito, a fini di validazione ... Alcune banche consentono un allineamento SEDA, che consiste nel trasferimento automatico dei dati per l'apertura del conto deposito a partire dal codice IBAN di un conto corrente di cui si sia già intestatari presso un'altra banca; in tal caso provvederà a tutto la nuova banca, per la massima comodità del cliente ... Con questo servizio si potrà, ad esempio, consultare il deposito oppure prelevare dal deposito con uno spostamento del capitale verso il conto corrente di appoggio oppure rimpinguare il fondo con nuovo denaro, sempre sfruttando il conto corrente di appoggio da cui effettuare bonifici, il tutto eseguibile comodamente su Internet, ad esempio da casa ...
Come aprire un conto deposito
Come aprire un conto deposito, cose da sapere, documenti richiesti e procedura da attuare per aprire un conto deposito online

... Il conto deposito rappresenta un valido strumento di investimento per chi ambisce ad ottenere comodamente un rendimento con il proprio denaro e si colloca un po' a metà strada tra un conto corrente ed uno strumento di investimento soggetto a rischio; i conti deposito online, in particolare, vantano una comodità per la loro apertura e la loro gestione che li rende molto interessanti agli occhi di chi desidera investire senza rinunciare alla sicurezza di non perdere il proprio denaro ... Per aprire un conto deposito online bastano una connessione ad Internet, un documento d'identità, il codice fiscale ed un conto corrente di appoggio, denominato anche conto predefinito, già aperto o da aprire presso la stessa banca dove si intende aprire il conto deposito oppure presso un'altra banca, conto che ha lo scopo di "comunicare" con il conto deposito per depositarvi denaro e per prelevare denaro ... Il conto corrente di appoggio garantisce la sicurezza che ad operare con il conto deposito sia proprio il cliente intestatario, riducendo così il rischio di frodi ... La prima cosa da fare quando si desidera aprire un conto deposito, quindi, è dotarsi di un conto corrente di appoggio, se già non se ne dispone, e questo, volendo, potrà essere conseguito, a sua volta, facendo una richiesta di apertura online; d'altra parte, tale conto non ha nulla di particolare trattandosi dunque di un normale conto corrente che fra le varie cose potrà essere utilizzato anche per eseguire operazioni dispositive con il conto deposito che si aprirà, oltre che per l'identificazione iniziale ... A volte, con alcune banche, quando si utilizza un conto corrente di appoggio online, potrebbe essere necessario fornire una integrazione al processo identificativo, evenienza questa che non complica particolarmente il processo di apertura conto ...

Visualizza tutti gli articoli della categoria Conti deposito che contengono il tag corrente.



Carte di pagamento


Carta BCC per l'estero
Esaminiamo le carte di credito, prepagate, con credito a scalare, le carte revolving o le ultime generazioni carte conto.

...

Le carte di credito prepagate e ricaricabili non sono collegate ad un conto corrente e hanno un credito a scalare ...

Di  ultima generazione le carte conto, dotate cioè ad un codice IBAN, che svolgono le funzioni di un conto corrente, pur non essendo collegate ad esso ...

Carta CabelPay
La carta di credito CabelPay fornisce qualcosa in più di una normale carta di credito revolving o di una carta prepagata, scopriamo cosa.

... In un unica carta si ritrovano le caratteristiche di un tradizionale conto corrente e la comodità di una carta di credito internazionale ... 000 euro -       durata di 5 anni -       la carta costa 10 euro, ma fino al 31 ottobre 2012, la carta è gratuita -       i prelievi sono gratuiti nelle banche convenzionate -       0,25 € i bonifici online Cabelpay funziona come conto corrente, dove il cliente può effettuare incassi e pagamenti senza dover sostenere dei costi mensili ... E' possibile accreditare direttamente lo stipendio o la pensione e far addebitare, tramite RID, tutte le bollette; come la maggior parte di conti, anche Cabelpay permette di ricaricare il cellulare, saldare i costi di bollo o del canone televisivo Cabelpay come carta di credito ha numerosi vantaggi, tra cui quello di richiederla senza dover essere in possesso di un conto corrente; è pensata anche per essere aperta da studenti o minorenni anche al di sotto dei 14 anni ...
Carta di credito di CheBanca!
Carta di Credito di CheBanca!, carta di credito su circuito MasterCard utilizzabile in tutto il mondo

... Quando si fa la richiesta di apertura di un conto corrente CheBanca! potrebbe risultare coveniente richiedere contestualmente anche l'utile carta di credito di CheBanca!, una carta su circuito MasterCard senza canone e dunque a zero spese al pari del conto corrente, nel caso in cui la si utilizzi per almeno 5 ...

Visualizza tutti gli articoli della categoria Carte di pagamento che contengono il tag corrente.



Prestiti


Banca Etica certificato di deposito
La Banca Etica offre numerosi prodotti finanziari, il certificato di deposito per sostenere opere missionarie, finanziamenti e prestiti personali per l'acquisto di beni durevoli.

...

Altra novità è il servizio InBank Eco, che permette  di operare attraverso sms, per controllare il saldo del proprio conto corrente, per ricaricare le carte prepagate, o il cellulare ... Questo prodotto è collegato al proprio conto corrente, in questo caso ai conti corrente a pacchetto, offerti dalla Banca Etica, che prevede un canone mensile per i servizi online ...

Findomestic:promozione valida fino al 20 dicembre
la promozione findomestic con un tasso speciale e con zero costi di istruttoria pratica.

... TAEG massimo applicabile 9,65%

Modalità di erogazione

Il finanziamento dell'importo richiesto, ti verrà accreditato su un conto corrente intestato a te,attraverso un bonifico,oppure ti verrà inviato un assegno pari all'importo finanziato ... Per finanziamenti con durata superiore a 18 mesi l'imposta sostitutiva è pari allo 0,25% dell'imposto finanziato

Modalità di rimborso

Addebito diretto sul tuo conto corrente (procedura RID) o pagamento con un bollettino postale ...
Il piccolo prestito di Unicredit
Unicredit offre la possibilità di un prodotto finanziario, il piccolo prestito, a tasso fisso da 18 a 36 mesi massimo, personalizzando l'importo delle rate.

...

La modalità di rimborso sarà l’addebito automatico in conto corrente e anche l’importo della cifra richiesta, sarà versata in maniera diretta sul proprio conto corrente ...

Visualizza tutti gli articoli della categoria Prestiti che contengono il tag corrente.



Banche


Banca Mediolanum
Banca Mediolanum, Istituto che punta molto sulla centralità del cliente, sul soddisfacimento delle sue esigenze con l'ausilio della tecnologia

... Dando fiducia a Banca Mediolanum, si potrà usufruire di una gamma completa di prodotti e servizi per ogni necessità: conto corrente personalizzabile e con prodotti assicurativi abbinabili, mutui, prestiti, investimenti, previdenza e protezione ... Il conto corrente di Mediolanum, in particolare, può essere adattato alle esigenze personali sottoscrivendo alcune funzionalità piuttosto che altre e può essere utilizzato come base di appoggio per fare trading online nella massima comodità e sicurezza ...
Banca online Banca Sella
Banca online Banca Sella, Istituto che ha acquisito notorietà grazie al conto Websella, conto corrente online a zero spese

... Banca Sella è un Istituto online divenuto celebre grazie al conto corrente online a zero spese che offre, il conto Websella, comodo da utilizzare anche per via del servizio di multicanalità che offre, estremamente utile per utilizzare lo strumento bancario come più si preferisce, pure tramite comode app per smartphone scaricabili gratuitamente ... Banca Sella si presenta come una banca online moderna, a cominciare dal nome del conto corrente online che propone, Websella, che rimanda in modo evidente al sito Web su cui si può operare comodamente per utilizzarlo ...
Banca online Hello bank!
Banca online Hello bank!, banca che fa capo alla Banca Nazionale del Lavoro, con un conto corrente online che garantisce interessi

... Hello bank! è una banca online tra le più apprezzate in Italia, soprattutto a causa del conto corrente online che offre, uno dei rarissimi casi di conti correnti che garantiscono interessi a favore dei clienti ... Hello bank! è una banca che punta molto sulla modernità e sul soddisfacimento delle più comuni esigenze dei clienti; il conto Hello! Money lo testimonia pienamente, in quanto è un conto corrente online a zero spese che addirittura, rispettando certe condizioni, remunera le giacenze, ossia il denaro depositato libero, in via promozionale, un'assoluta rarità nel panorama bancario italiano ...

Visualizza tutti gli articoli della categoria Banche che contengono il tag corrente.



Pay TV


Come collegare il lettore DVD o Blu-ray
Come collegare il lettore DVD o Blu-ray, semplici passi per collegare un lettore di dischi digitali al televisore ed attivarlo per vederne i contenuti

... C'è chi usufruisce dei servizi audiovisivi via Internet che si diffondono sempre di più, comunemente chiamati TV online, c'è chi usufruisce di una Pay TV, avendo sottoscritto un abbonamento, c'è chi noleggia i film tramite varie piattaforme sul web senza doversi rivolgere necessariamente ai negozi di dischi (che un tempo erano così amati e diffusi), ma c'è anche chi ha ancora bisogno di collegare il lettore DVD alla presa di corrente e al televisore per iniziare ad utilizzarlo ... Ma se si tratta di un nuovo acquisto, come si connette, come si attiva, come si accende passo passo?Prima di tutto consultiamo le scritte che ci sono sopra quelle che, per chi conosce i computer, sembreranno porte USB; lì sopra ci sarà una scritta che ricorderà quella della nostra presa di corrente, ed è lì che ovviamente inseriremo il cavo di alimentazione e lo collegheremo alla presa di corrente, ammesso che il cavo non sia già cablato nell'apparecchio ... Alcune prese della corrente della nostra casa potrebbero non funzionare per dei problemi di instradamento dell'elettricità, perciò, nel caso in cui il lettore non si accendesse, proviamo a cambiare presa elettrica ... Una volta attaccato il cavo elettrico del lettore alla presa di corrente, tipicamente la stessa alla quale è collegato il televisore o comunque un'altra sufficientemente vicina da farvi arrivare un altro cavo elettrico, dovremo collegare il lettore al nostro televisore per poter vedere, in questo modo, i film acquistati o noleggiati ...
Come installare il decoder digitale terrestre per la TV
Come installare il decoder digitale terrestre per la TV

... Non dovranno essere presenti più cavi, la televisione dovrà essere spenta e almeno temporaneamente la corrente non dovrà circolare, questo da protocollo ma anche per proteggere la nostra incolumità, dato che dovremo toccare ovunque e correremo il rischio di prendere la scossa dalla corrente per motivi piuttosto futili ... A questo punto il decoder dovrà essere connesso alla corrente per poter entrare in funzione correttamente e fare il suo dovere, ossia ciò che desideriamo faccia, ed infine toccherà soltanto mettere le batterie nel telecomando che ci daranno in dotazione oppure usufruire di un telecomando universale appositamente comprato ...

Visualizza tutti gli articoli della categoria Pay TV che contengono il tag corrente.



Luce e gas


Normative per la luce della seconda casa
Normative per la luce della seconda casa, costi da affrontare per le bollette della seconda casa, magari della casa vacanze

... In primo luogo, per chi pensa di fare il grande acquisto nel 2017, ma anche per chi l'ha fatto precedentemente e non è al corrente del cambiamento delle normative, ci sono stati dei cambiamenti a partire da gennaio 2017 che avvantaggiano molte persone, ma sicuramente non tutte ... Stiamo parlando dell'abolizione delle importanti tarrife D2 e D3 legate alla seconda casa, che possono essere utili nel caso in cui i nostri consumi nei momenti in cui andiamo in vacanza siano elevati perché favoriscono quella categoria di persone che fa un grande uso della corrente elettrica, ma per la stessa ragione sfavoriscono chi invece usa con più moderazione queste risorse ...

Visualizza tutti gli articoli della categoria Luce e gas che contengono il tag corrente.



Immobili


Come risparmiare sulla bolletta elettrica
Come risparmiare sulla bolletta elettrica

... Rispondete a questa semplice domanda : quanto pagate attualmente la corrente di casa vostra al Kilowatt? Quasi nessuno lo sa, colpa anche della poca chiarezza dell'Enel che tenta di celare tale dato ... La scelta del produttore di energia elettrica giusto quindi è di fondamentale importanza , ma oltre a guardare ai costi dell'energia elettrica e di conseguenza al risparmio sulla corrente, dobbiamo guardare anche il servizio che viene offerto ... L'indagine condotta dalla federconsumatori, prende a campione una famiglia residente con una potenza di 3 Kw e un consumo di corrente di 2700 Kw/h ...

Visualizza tutti gli articoli della categoria Immobili che contengono il tag corrente.



Conti correnti in evidenza

 Conto Corrente online Crédit Agricole senza canone e a zero spese con buono regalo Amazon da € 100

Internet e telefonia in evidenza

 Internet e telefonia Fastweb fino a 2,5 Gigabit/s a partire da € 25,95 al mese
 Mobile Fastweb 5G con 50GB e minuti illimitati a € 8,95 al mese
 Internet e telefonia Vodafone fino a 100GB al mese a partire da € 7 al mese