Conti di Ing Direct

Ing Direct è un Istituto bancario famoso per il Conto Arancio, un conto deposito tra i più noti e utilizzati d'Italia, la cui simbolica zucca di colore arancione acceso è entrata nelle case degli Italiani come un segnale distintivo di un tipo di investimento a tassi di interesse elevati garantiti e noti in anticipo.

Il Conto Corrente Arancio, da non confondersi con il Conto Arancio, rappresenta una sorta di fratello minore di quest'ultimo, una offerta a cui aderire senza rinunciare ai vantaggi di un conto sicuro e a zero spese. Al prezzo di non vedere corrisposti interessi sul denaro in giacenza, il Conto Corrente Arancio offre un'eccellente operatività online senza spese per i clienti né per aprire né per gestire il conto.

Con il Conto Corrente Arancio sarà possibile fare bonifici, pagare bollette, pagare il bollo auto, pagare bollettini postali, bollettini MAV/RAV e le imposte del modello F24, ricaricare il cellulare, visualizzare l'estratto conto online, prelevare contanti agli sportelli automatici di tutta Europa, solo per fare alcuni esempi di operatività comune, senza dover pagare alcuna commissione e nella massima comodità possibile. Con questo conto si potrà fare tutto su Internet nella massima sicurezza possibile e con tutte le garanzie offerte per i conti correnti tradizionali con operatività agli sportelli di filiale.

Un ottimo incentivo per aprire un Conto Corrente Arancio consiste nel fatto che per esso non si dovrà pagare nemmeno l'imposta di bollo dovuta, secondo la normativa vigente, per giacenze annuali medie superiori a 5.000 euro; in sostanza è Ing Direct che la pagherà al posto del cliente, essendo comunque una imposta dovuta per legge, una grande offerta che rende il Conto Corrente Arancio davvero a zero spese sotto tutti i punti di vista.

Al Conto Corrente Arancio è associata una carta Bancomat gratuita il cui utilizzo non prevede alcuna commissione: la Carta Bancomat V PAY. Ricaricare il cellulare e prelevare agli sportelli automatici sarà quindi gratuito con questa carta, sia che si tratti di sportelli Bancomat che di sportelli V PAY, sia in Italia che in tutta Europa. Si tratta di una carta sicura che rispetta tutti gli standard tipici dei migliori circuiti internazionali in tema di sicurezza. E' una carta comoda, che consente di alzare o abbassare il valore del limite massimo dei prelievi giornalieri e mensili impostando i valori che si preferiscono direttamente online.



Aprendo un Conto Corrente Arancio è possibile usufruire anche di una Carta di Credito molto comoda e versatile, accettata in tutto il mondo, la Carta di Credito Visa Oro, per la quale non si dovrà pagare alcun canone annuale. Pagare il carburante impiegando tale carta sarà semplice e gratuito. Si potrà anche ritirare denaro in tutto il mondo al costo di soli 2 euro. Del resto, questa carta di credito offre un altissimo grado di sicurezza grazie al sistema di protezione antifrode Visa Oro, e inoltre, ad ogni suo utilizzo, verrà inviato al cliente un sms gratuito per informarlo dell'operazione compiuta, un altro grande alleato per conseguire la massima sicurezza possibile.

Come se non bastasse, con un Conto Corrente Arancio si può usufruire anche di una carta prepagata del circuito MasterCard, richiedibile online, anche questa a canone gratuito, che potrà essere ricaricata agevolmente via Internet quando si desidera, e considerando che le prime cinque ricariche dell'anno sono gratuite; anche per questa carta è previsto un servizio di invio sms gratuito al cliente per ogni operazione effettuata.

Infine, il Conto Corrente Arancio prevede la gratuità anche di due libretti di assegni all'anno, ed è possibile emettere pure assegni circolari con questo tipo di conto. La richiesta dei libretti di assegni può essere fatta online disponendo di un saldo contabile di almeno 3.000 euro, oppure una volta che il conto venisse utilizzato per accreditare il proprio stipendio o la propria pensione.

Con il Conto Corrente Arancio si potrà stare tranquilli sull'integrità del proprio denaro in giacenza in quanto, oltre al fatto che Ing Direct è una banca dalla serietà comprovata, vi è la garanzia del FITD a favorire i sonni tranquilli dei clienti; fino a 100.000 euro, infatti, ogni correntista verrà rimborsato dal fondo di garanzia nel caso di insolvenza della banca, dovuta, ad esempio, ad un fallimento della stessa.

D'altra parte, il Conto Corrente Arancio può essere gestito anche tramite una comodissima App scaricabile dagli store, e quindi anche con un semplice telefonino in grado di fare girare le moderne App sarà possibile, ad esempio, fare bonifici, ricaricare il cellulare e controllare il saldo e la lista dei movimenti del proprio conto.

Il Conto Corrente Arancio è interessante anche per un motivo particolare, quello di una incentivazione alla sua diffusione, che prevede una remunerazione per presentare il conto ai propri familiari o ai propri amici; infatti, se si apre un Conto Corrente Arancio e lo si fa aprire anche ad altre persone tramite un proprio codice personale di affiliazione, si riceverà una commissione di 50 euro per persona fatta iscrivere, fino a un massimo di 500 euro.

Torna a Conti bancari.