Postagiro

Il Postagiro consiste nel giroconto delle Poste Italiane, ossia in uno strumento utile per trasferire fondi, in maniera immediata, da un proprio conto corrente BancoPosta ad un altro conto corrente BancoPosta, di cui sia intestataria una terza persona o di cui si sia intestatari in prima persona.

La funzionalità di Postagiro è accessibile, oltre che da un Conto BancoPosta di un privato, anche da un Conto BancoPosta Impresa, da un Conto BancoPosta In Proprio, da un Conto BancoPosta Office e da un Conto BancoPosta Affari, della famiglia BPIOL, e i fondi possono essere trasferiti a favore di privati, di condomini, di associazioni e di agenti assicurativi.

In realtà è possibile anche effettuare un Postagiro internazionale, ma sempre solo verso un altro conto corrente postale, compilando un apposito modulo (mod. CH20I), dove andrà indicato, tra l'altro, l'IBAN del conto corrente del beneficiario, ed inviandolo al CUAS Toscana dopo averlo chiuso in una apposita busta (mod. CH42C). Modulo e busta andranno richiesti al seguente indirizzo: CUAS Toscana, Settore Eurogiro, Via della Casella 17 - 50142 Firenze. Per ricevere un Postagiro internazione eseguito tramire eurogiro, invece, si dovranno fornire all'ordinante il codice IBAN del proprio conto ed il codice BIC di Poste Italiane, pari a "PIBPITRA".

Grazie al Postagiro, il beneficiario di un pagamento potrà vederne l'accredito sul suo conto in tempi brevissimi, normalmente in pochi minuti, a differenza di quanto avviene per un bonifico, bancario o postale che sia, che impiega almeno un giorno lavorativo dal giorno di effettuazione per essere accreditato.

Disponendo quindi di un conto corrente postale, quale un conto standard o un conto online BancoPosta Click, si può ricorrere al Postagiro per trasferire denaro a favore di altri conti correnti postali, a prescindere dalla loro natura; BancoPosta è infatti considerato alla stregua di un gruppo bancario ed il trasferimento del denaro tra conti postali è perseguibile con questo strumento postale.



Del resto, non è possibile pagare un correntista delle Poste Italiane effettuando un bonifico a partire da un proprio conto acceso presso le Poste Italiane; un'operazione del genere sarà possibile solo ricorrendo al Postagiro, con il vantaggio di un costo dell'operazione ridotto o nullo, in funzione della natura del conto corrente dell'ordinante.

A differenza di un bonifico, quindi, il Postagiro consente di trasferire fondi tra conti correnti postali e consente di farlo a costi molto contenuti e con la massima velocità, potendosi considerare l'accredito come pressoché istantaneo.

Per effettuare un Postagiro ci si può rivolgere ad un ufficio postale, esibendo un documento di identità e la tessera sanitaria per il codice fiscale, oppure si può operare semplicemente via Internet, sfruttando un conto corrente online quale BancoPosta Click, se si è intestatari di un conto di questo tipo, oppure sfruttando i servizi abilitati per Internet, che consentono di lavorare con il proprio conto tradizionale via Internet, nella filosofia dell'Internet Banking.

In ogni caso si dovrà disporre del numero di conto corrente del beneficiario che, se occorre, può essere ricavato dal codice IBAN di 27 caratteri previsto per legge per ogni conto corrente italiano, e non solo; per farlo basta semplicemente considerare gli ultimi numeri dell'IBAN, quelli preceduti da una serie di zeri. Si potrà anche inserire una causale dell'operazione.

L'importo massimo di un pagamento con Postagiro eseguito online è pari a 15.000 euro, una somma non eccessivamente elevata, al fine di garantire la sicurezza di questo utile ed economico strumento postale.

I Paesi esteri abilitati al Postagiro internazionale sono: Austria, Bosnia Herzegovina, Francia, Germania, Giappone, Lussemburgo, Marocco, Senegal, Spagna, Sri Lanka, Svizzera, Tunisia, Togo, Israele, Filippine, Slovenia, San Marino, Belgio e Slovacchia, gli ultimi tre abilitati solo per transazioni in entrata.

Torna a Guida ai conti correnti.

Conti correnti online in evidenza

 Conto Corrente Cariparma Crédit Agricole
 Conto Corrente Yellow di CheBanca! (garantisce interessi)

Prestiti personali in evidenza

 Prestito Younited
 Prestito Compass