Guida ai conti correnti pagina 2

Oggigiorno aprire un conto corrente è diventata una operazione molto semplice e veloce, complice la diffusione capillare dei conti correnti online, che consentono di fare una richiesta di apertura conto comodamente dalla propria abitazione utilizzando un comune computer o un comune smartphone connessi ad Internet.



Le offerte di conti correnti a zero spese si sono moltiplicate col passare del tempo e questo ha contribuito ad una certa difficoltà nel discernimento dei conti correnti migliori, creando così un certo imbarazzo della scelta. La scelta del miglior conto corrente, del resto, non può prescindere da elementi di valutazione soggettivi e quindi non ci si dovr preoccupare solo di districarsi tra varie offerte con caratteristiche da capire a fondo, ma si dovrà anche applicare il peso delle esigenze personali per protendere verso un conto piuttosto che un altro.

A titolo di esempio, per una scelta del miglior conto corrente c'è chi predilige l'aspetto del rendimento e quindi si sofferma sui tassi di interesse offerti, ricercando minuziosamente il più alto e tralasciando funzionalità del conto ritenute di scarso interesse; c'è invece chi, al contrario predilige l'aspetto della completezza e quindi si sofferma, ad esempio, sulla possibilità di fare trading in modo efficace con il proprio conto, ricercando strumenti e piattaforme atti allo scopo. Ci può essere anche chi dà particolare importanza all'entità delle commissioni per l'utilizzo delle carte di credito o delle carte prepagate e chi dà importanza alla vicinanza della banca fisica di appoggio, che hanno alcuni conti online, alla propria abitazione, in quanto prediligono la comodità del classico sportello bancario ad altri aspetti, e così via dicendo.


<- precedenti 1   |    2   |    3   |    4   |    5 successive ->