Omaggi per la sottoscrizione di un conto deposito

Le banche si comportano spesso come normali aziende, che hanno strette esigenze sia in termini di guadagno in relazione ai costi da sostenere, sia in termini di visibilità sul mercato, di presenza assidua tra i clienti acquisiti, ma soprattutto tra i potenziali clienti.

In effetti, al pari delle imprese, le banche producono redditi e svolgono un'opera anche per il sociale che, almeno in teoria, dovrebbe privilegiare il benessere della collettività, ad esempio attraverso la concessione di prestiti e di mutui, ma anche attraverso la messa a disposizione di strumenti e prodotti per la gestione e l'investimento del denaro dei cittadini.

La pubblicità, quindi, è fondamentale anche per gli Istituti bancari che, per attrarre a sé nuovi clienti e, di conseguenza, nuove sottoscrizioni di prodotti che portino alle loro casse commissioni di varia entità, ricorrono ad omaggi, a bonus di benvenuto spesso di indiscutibile valore, per i nuovi sottoscrittori di un certo prodotto bancario.

Gli omaggi per la sottoscrizione di un conto deposito, o anche per la sottoscrizione di un conto corrente, costituiscono degli ottimi incentivi per l'apertura di conti bancari, che in genere andrebbero colti al volo, se non altro quando risulta difficile scegliere tra due proposte reputate molto simili sotto svariati aspetti.



Certamente si potrebbe pensare che omaggi per la sottoscrizione di un conto deposito siano un po' specchi per le allodole, ma in effetti non c'è niente di male a propendere per il conto deposito di una certa banca piuttosto che per quello di un'altra banca basandosi pure sul fatto che in un caso è incluso anche un regalo.

C'è anche da dire che gli omaggi per l'apertura di un conto deposito sono più rari di quelli per l'apertura di un conto corrente e che le banche premono generalmente di più per la sottoscrizione di conti correnti, che introducano i clienti nel mondo bancario, magari allettandoli con una politica a zero spese, e poco male se questi, sul momento, non hanno grosse disponibilità di denaro; si tratta comunque di potenziali ottimi clienti.

Per ottenere il miglior conto deposito in tal senso bisogna tenere gli occhi bene aperti nei riguardi delle promozioni per i conti deposito che spesso fanno capolino sui siti ufficiali delle banche. Con un po' di pazienza si riuscirà a scovare non solo il conto deposito migliore per tasso di interesse, ma anche quello migliore per omaggi annessi.

Nella pratica gli omaggi più ricorrenti sono i buoni Amazon, tipicamente di entità di 100 o 200 euro, per acquistare molti prodotti esposti nel celebre store online, i buoni benzina, gli abbonamenti a piattaforme di streaming on demand per un certo periodo di tempo, gli abbonamenti a piattaforme di wellness e similari per un dato periodo, buoni regalo per famosi prodotti commerciali e gli abbonamenti Telepass, per i pedaggi autostradali in corsia privilegiata.

Tra le migliori banche che offrono tali omaggi, più o meno regolarmente nel tempo, vi sono CheBanca!, Hello bank! e My Unipol Banca, tutti Istituti di comprovata solidità e serietà. Fermo restando che investire in qualunque banca non è mai completamente esente da rischi, rivolgersi ad un Istituto che applichi buone condizioni per il cliente e che elargisca omaggi può costituire un'ottima possibilità di scelta da tenere a mente.

Torna a Guida ai conti deposito.