Conto deposito Webank

Il Deposito Webank è il conto deposito della banca online Webank, un conto deposito online a zero spese che garantisce tassi di interesse relativamente alti per depositi vincolati, che si possono sottoscrivere contando sulla solidità bancaria e sulla sicurezza proprie di un Istituto con le spalle solide.

Webank è infatti una banca online che fa capo alla BPM, ossia alla Banca Popolare di Milano, Istituto tradizionale che gode di ottima salute e che garantisce una presenza fisica sul territorio tramite filiali. A parte questo pedigree, Webank gode di un'ottima nomea contando anche solo sulle sue forze.

Quando si parla di conto deposito di Webank, si dovrebbe meglio parlare di Conto Webank, di un Time Deposit, ossia di un pacchetto comprendente sia il conto corrente che il conto deposito, che offre la comodità di potere utilizzare i due tipi di conto facendo una sola sottoscrizione. Il Deposito Webank, o deposito di risparmio di Conto Webank, potrà essere usato per ottenere dei rendimenti dal proprio capitale, mentre il conto corrente di Webank potrà essere usato per effettuare le operazioni bancarie di interesse, quali quella di effettuazione di bonifici online e quella di accredito dello stipendio o della pensione.

Il conto deposito di Webank offre tassi di interesse in percentuale variabile in funzione della durata del vincolo, che può essere scelto tra un minimo di tre mesi ed un massimo di diciotto mesi, a fronte di nessun costo per il cliente; il conto può infatti essere aperto, gestito, utilizzato e chiuso senza alcuna spesa e senza alcun canone, la qual cosa lo rende a zero spese, per la gioia della clientela. L'unico onere che si deve sopportare è quello statale, che consiste nel pagamento dell'imposta di bollo quale percentuale del capitale, e nel pagamento della ritenuta fiscale sugli interessi.

Il comportamento del conto deposito è quello standard riguardo alla corresponsione degli interessi: verranno accreditati sul conto del cliente alla scadenza del vincolo. Comunque, anche se si vincola il capitale per un certo periodo di tempo, volendo sarà poi possibile prelevarlo in anticipo dal conto, usufruendo così di una importante comodità.

Se si decide di svincolare anticipatamente il proprio denaro, non si dovranno pagare penali, ma si dovrà rinunciare agli interessi previsti inizialmente per il mantenimento del vincolo; in questo frangente si percepirebbero lo stesso degli interessi per depositi liberi, ossia quegli interessi previsti applicando il tasso di interesse di base per depositi, appunto, non vincolati.

Il tasso di interesse annuo lordo offerto dal Deposito Webank è pari alle seguenti percentuali, in funzione della durata del vincolo:



Per deposito svincolabile:

- 0,30% per deposito vincolato per 6 mesi;
- 0,35% per deposito vincolato per 12 mesi;
- 0,40% per deposito vincolato per 18 mesi.

Per deposito non svincolabile:

- 0,30% per deposito vincolato per 6 mesi;
- 0,35% per deposito vincolato per 12 mesi.

Il tasso di interesse lordo annuo per un deposito non vincolato è invece pari allo 0,15%.

Si può depositare del denaro sul conto deposito di Webank mediante bonifici effettuati con il proprio conto corrente di appoggio, incluso nel pacchetto del Conto Webank. Si può prelevare del denaro dal conto deposito trasferendolo sul conto corrente di appoggio mediante semplicissimi passaggi, chiaramente senza dover pagare alcuna commissione.

Riguardo alla sicurezza del Deposito Webank, si può contare sul FITD, ossia sul Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi, che protegge ogni depositante di ogni banca garantendo il suo denaro fino a 100.000 euro, intervenendo celermente in caso di fallimento dell'Istituto.

Torna a Conti deposito per banca.